Aversa

Gran finale per “Stasera…ti butti!”

 AVERSA. Stasera, alle ore 20.30, in Piazza Municipio ad Aversa, il Gran Finale della Manifestazione “Stasera…ti butti! Il protagonista sei tu”, organizzata dall’Assessorato Turismo e Spettacolo del Comune di Aversa ed inserita nel programma di “Estate ad Aversa 2007”.

Il festival di musicisti aversani emergenti, ritenuto, inizialmente, un pò da tutti, me compreso, come una delle tante manifestazioni senza pretese si è rivelato, invece, come un evento in grado di radunare migliaia di persone in Piazza Municipio. Ieri sera si sono esibiti 10 gruppi, alcuni veramente ed inaspettatamente capaci, e 4 solisti. Tra i solisti un bravo batterista che ha riscosso le simpatie di tutti per la sua giovanissima età: 9 anni. Tra i gruppi, invece, troviamo la rock band “Myricae”. Alla seconda serata sono stati ammessi quattro gruppi e due solisti. Stasera si esibiranno otto nuovi solisti, i quattro gruppi e i due solisti ammessi ieri sera. Per la seconda serata si attendono un maggior numero di spettatori e le inevitabili polemiche sulle scelte della giuria tecnica che, ricordiamo è stata composta oltre che da esponenti dell’Amministrazione, anche da personaggi legati in vario modo al mondo dello spettacolo, della musica e della comunicazione. tra gli altri: il noto musicista Paolo Convertito, il giornalista Mario Francese, il giornalista ed esperto di mass-media Giuseppe Cristiano, il conosciutissimo professor Gaetano D’Aponte, organizzatore del Premio Bianca D’Aponte, e l’organizzatore di spettacoli Cecco Cavallo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, rubavano energia elettrica da 8 anni: denunciati madre e figlio - https://t.co/1kRJJRzLxP

Giornaliste minacciate e senza scorta: ma Alessandra Tommasino e Tina Cioffo non mollano - https://t.co/pk95zjH7j7

A Napoli studenti in versione "La Casa di Carta" per protestare contro aumento tasse - https://t.co/2Tykepd91V

Aversa, perde il controllo dell'auto e si ribalta all'ingresso del Parco Pozzi - https://t.co/cJt19BEilh

Condividi con un amico