Aversa

Co.Sa.Dir.Ci: “Ognuno ha i Pitocchi che si sceglie”

Co.Sa.Dir.Ci. AversaAVERSA. “Non è per noi una gran soddisfazione dire: l’avevamo detto per primi più di un anno fa che nella ex-Texas volevano fare un Centro Commerciale. Allora il sindaco Ciaramella si adirò e rispose piccato che non lo avrebbe autorizzato.

In una recente denunzia del Co.Sa.Dir.Ci. per la solita speculazione su un’area standard (quella di via Luca Giordano), abbiamo sottolineato il ruolo di despota che il supertecnico comunale ha assunto negli anni. Ormai tutti sanno che il personaggio sta poco sotto al padreterno, che non risponde agli Amministratori eletti dal popolo, ma solo ai soliti noti. Chi sono i soliti noti? Ci vergogniamo di rispondere visto che anche i bambini sanno cosa si fa in Aversa e chi dirige l’orchestra. I cosiddetti esponenti della politica fanno le comparse, recitano senza licenze o libertà la parte che viene loro imposta da chi decide il copione. Non è un caso che tanti passano da un partito (si fa per dire) ad un altro secondo il vento e la corrispondente convenienza. Quando qualcuno, come ora il sindaco di Aversa, si ribella e dice ‘non ci sto’ si ricordi di portare fino in fondo le sue minacce e promesse. O si ritiri se non vuole passare per un 2 di briscola. Se invece le dichiarazioni e le conferenze stampa servono ad inviare messaggi cifrati e criptati allora il sindaco si ricordi degli impegni e delle promesse elettorali ed eviti di far fare alla sua persona ed alla nostra città umilianti figuracce.

Ildottor Ciaramella ha usato in conferenza stampa una frase forte: ‘quando giovedì sera ho avuto modo di leggere l’autorizzazione rilasciata dal Dirigente mi sono sentito un idiota’. Caro sindaco la comprendiamo, veda perciò di non far sentire e diventare idioti gli aversani tutti che hanno puntato sulla sua seconda sindacatura. E se ‘sta valutando l’ipotesi di recarsi presso la Procura della Repubblica per coinvolgere la Magistratura e far luce sull’intera vicenda’, lo faccia per evitare conseguenze esiziali all’economia, alla rinascita civile e turistica, alla vivibilità e viabilità di Aversa. Purtroppo ci sono stati, ci sono e ci saranno ancora i puntelli del sistema di potere politico-malavitoso che mira a distruggere quanto di buono si progetta e si realizza per la città.

Il Co.Sa.Dir.Ci. non farà sconti a nessuno”.

Inviato da CO.SA.DIR.CI.

www.cosadirci.net

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico