Aversa

Ciaramella ha guidato i sindaci aversani da San Gennaro

la lampada viene donata da un vigile urbano al cardinale Sepe AVERSA. Il sindaco Domenico Ciaramella nella giornata di martedì scorso ha guidato la delegazione dei sindaci della Diocesi di Aversa che ha donato alla Diocesi di Napoli l’olio alla lampada votiva di San Gennaro.

Come tradizione vuole, alla vigilia della festa del santo patrono di Napoli e della Campania, una delle diocesi della regione, a turno, omaggia quella di Napoli dell’olio che alimenterà la lampada di San Gennaro. Numerosi i fedeli aversani che hanno accompagnato l’Arcivescovo Mario Milano ed il sindaco Ciaramella nella consegna dell’anfora nelle mani dell’Arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe. La delegazione comunale è stata guidata da Ciaramella al cui seguito c’erano il capo del gabinetto del sindaco Ciro Mungiguerra, il consigliere Romilda Balivo, il comandante dei vigili urbani Stefano Guarino, il tenente Franco Marino e due vigili in alta uniforme che in processione hanno portato il gonfalone della Città di Aversa e l’anfora contenente l’olio. Entusiasta l’Arcivescovo Milano per la numerosa partecipazione, oltre che dei fedeli, di numerosi sindaci della Diocesi. Anche il Cardinale Sepe, nativo della diocesi di Aversa, ha ricordato con piacere le sue origini in Terra di Lavoro. Ma il più emozionato è apparso il sindaco Ciaramella che “ha affidato la città di Aversa e l’intera Diocesi a San Gennaro auspicando il positivo e tempestivo esito del miracolo”. Miracolo che oggi, ricordiamo, si è rinnovato nel Duomo di Napoli, alla presenza di migliaia di fedeli.

da sin: il cardinale Sepe, Ciaramella e l'Arcivescovo MilanoCiaramella con l'Arcivescovo Milano (dietro si notano il sindaco di S.Arpino, Giuseppe Savoia, e il consigliere comunale di Aversa, Romilda Balivo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico