Aversa

25 settembre: centenario della morte di Padre Canduglia

Padre Antonio Canduglia (foto Aversalenostreradici.com)AVERSA. Il 25 Settembre, nella chiesa di San Lorenzo Fuori le Mura, Aversa e la sua Chiesa ricordano uno dei suoi figli più illustri e poco conosciuto, Padre Antonio Canduglia.

Un missionario vincenziano martire in Cina durante quel bagno di sangue passato sotto il nome “rivolta dei boxers”, una vera caccia ai cristiani in particolare e agli occidentali in generale. Un famoso film ha parlato di questa rivolta, “55 giorni a Pechino”. Quel film finisce bene, arrivano “i nostri” (ci sono anche i bersaglieri) a salvarli, ma a Padre Antonio e a tantissimi come lui non finì bene, i “nostri” non arrivarono.

Il collega e amico Salvatore Di Grazia, responsabile del sito “Aversalenostreradici.com”, racconta che di Padre Canduglia non sapeva nulla. “E’ grazie al dottor Luigi Marino che ho conosciuto la sua storia, il suo amore per il prossimo conclusosi con il martirio. Il prossimo 25 settembre sarà il centenario della sua morte, è giusto che venga degnamente ricordato con simposi e celebrazioni”, afferma Di Grazia.

La vita di Padre Antonio Canduglia

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Benevento, tenta di suicidarsi con mix di alcol e farmaci: salvata dalla Polizia - https://t.co/VBzgo41Xhr

Lampedusa, migrante morto dopo naufragio: arrestati due scafisti - https://t.co/cg0PIYEd6c

Marano, sequestrata villa a prestanome del clan Polverino - https://t.co/2QEKgPchcq

Campania, pressioni su nomina Asl: condannato Paolo Romano, ex presidente Consiglio Regionale - https://t.co/eMMMsoYqCs

Condividi con un amico