Trentola Ducenta

Pirozzi (Nuovo Psi) a Griffo: “Farebbe meglio a restare zitto”

Nuovo PsiTRENTOLA DUCENTA. “Griffo farebbe meglio a restare zitto, ne guadagnerebbe di immagine”. Così il segretario cittadino del Nuovo Psi, Francesco Pirozzi, commenta le dichiarazioni rese nelle ultime settimane dall’ex sindaco e consigliere di opposizione di “Libertà con il Polo” Michele Griffo, il quale ha duramente criticato le scelte adottate dalla nuova amministrazione guidata dal sindaco Nicola Pagano.

“Griffo lancia attacchi quasi ogni giorno dai giornali, critica l’operato dell’amministrazione in carica e poi non si presenta in consiglio comunale, ossia nella sede istituzionale più consona per il confronto politico sui temi che interessano la nostra cittadina”, afferma Pirozzi. “Circa alcune dichiarazioni dell’ex sindaco – aggiunge il segretario del Nuovo Psi, partito rappresentato in consiglio da Michele Conteci tengo a precisare alcune cose. In primis, le accuse riguardanti alcuni lavori stradali che, secondo Griffo, sarebbero stati realizzati per accontentare dei consiglieri comunali. Non è assolutamente vero. Quei lavori rientrano in un piano di rifacimento del manto stradale che interessa l’intero territorio. Altra precisazione intendo farla sul fatto che, per l’ex sindaco, l’amministrazione Pagano finora non avrebbe posto in essere nessun intervento a favore della collettività. Evidentemente Griffo ha i paraocchi, dal momento che in questi primi due mesi di governo, il sindaco Nicola Pagano e la sua maggioranza hanno iniziato il cambiamento atteso da anni per Trentola Ducenta e che sta trovando il Michele Griffoconsenso della comunità”. Nemmeno il caldo torrido ed il clima vacanziero riescono dunque a contenere lo scontro tra maggioranza e opposizione. Prima dell’intervento di Pirozzi, l’ultimo botta e risposta si è consumato nei giorni scorsi tra il sindaco Pagano e il gruppo di opposizione del centrodestra che non si è presentato alla seduta consiliare di lunedì scorso. “Attendiamo ancora risposte dalle autorità competenti circa l’esito della campagna elettorale”, è stata la motivazione della minoranza, con Pagano che ha replicato: “Il risultato elettorale è limpido. Questi tentativi di delegittimare l’amministrazione comunale in carica non porteranno lontano l’opposizione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico