Succivo

Carenza d”organico dei vigili urbani, si pensa ai Lsu

Carenza d'organico dei Vigili UrbaniSUCCIVO. Il vigile Fulvio Testaverde si appresta a lasciare il locale comando di polizia municipale per trasferirsi a Napoli. La giunta comunale, guidata dal sindaco Franco Papa, ha infatti concesso, nei giorni scorsi, il nulla-osta al trasferimento del dipendente nei ruoli organici dell’Amministrazione Provinciale di Napoli.

Non appena la procedura di assunzione, da parte dell’Amministrazione Provinciale di Napoli, sarà completata il vigile urbano lascerà il comando di Succivo. Una scelta, quella dell’amministrazione comunale della cittadina atellana, che lascia perplessi per un motivo molto semplice: attualmente il personale in dotazione al comando di polizia municipale locale è ridotto all’osso e con questa decisione l’ente si priva di un’altra importante unità. Insomma, anziché rafforzare l’organico dei caschi bianchi, privo oltretutto di un comandante, si finisce per complicare ed aggravare una situazione di per se già difficile. Oltretutto l’ente sta rinunciando ad un elemento molto valido. Il vigile urbano Testaverde durante la sua permanenza nella cittadina atellana si è contraddistinto per l’alta professionalità dimostrata e si è fatto particolarmente apprezzare per le sue grandi doti umane. Oggi, il suo trasferimento, rappresenta una grossa perdita per il corpo di polizia municipale della cittadina, che da qualche anno cerca di riorganizzare le file e di migliorare il servizio. Mentre per l’amministrazione comunale si pone un nuovo problema: reclutare i caschi bianchi per completare la pianta organica. Ma per farlo bisognerà decidere se avviare nuove assunzioni, attraverso un concorso pubblico, o se puntare sulla stabilizzazione di qualche Lsu. Fatto sta che la pianta organica va potenziata, sono sotto gli occhi di tutti le carenze del comando di polizia municipale, pochi vigili e un territorio ampio da controllare. Poi, c’è il lavoro di ufficio dove molto spesso a causa della carenza di personale non si riescono ad incassale le infrazioni rilevate al codice della strada, con una perdita di risorse economiche non indifferenti. Certo è che la questione dell’organico del comando di polizia municipale sarà uno dei temi caldi del prossimo autunno, sicuramente uno dei primi punti dell’agenda del sindaco Papa, non appena rientrerà dalle vacanze estive.

dal Corriere di Caserta, domenica 19.08.07 (di Stefano Verde)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico