Italia

Treviso, rapina finita nel sangue: coniugi rinvenuti sgozzati

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, la Squadra Mobile e la Polizia ScientificaGORGO AL MONTICANO (Treviso). Due coniugi trevigiani, Guido Pellicciardi, 68 anni, e Lucia Comin, 62, sono stati trovati morti nella loro abitazione a Gorgo al Monticano, in provincia di Treviso.

La macabra scoperta è stata fatta da una guardia notturna, intorno alle 3.30 circa, che ha subito lanciato l’allarme. I corpi erano riversi sul pavimento in una pozza di sangue, con la gola tagliata e alcune ferite al volto. Vivevano nella dependance della villa di proprietà dei titolari di un mobilificio, e si occupavano della custodia e della manutenzione del verde del giardino che circonda l’abitazione. Sul posto sono arrivate le forze dell’ordine che stanno ricostruendo la scena del crimine. Per ora non si conoscono i motivi di questo duplice omicidio, e gli inquirenti non scartano nessuna ipotesi, in particolare quella della rapina finita poi nel sangue. C’è una testimonianza di un vicino che avrebbe sentito delle urla provenire dalla casa con un accento tipico dell’Est Europa. Per questo motivo sono stati disposti numerosi posti di blocco in tutta la provincia.

Gorgo al Monticano

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico