Italia

Ferrari (Sinistra per il Pd) attacca Di Pietro

Davide FerrariROMA. Davide Ferrari, coordinatore nazionale dell’Associazione della Sinistra per il Partito Democratico critica il tentativo del ministro Antonio Di Pietro di candidarsi alla segreteria del Pd e i suoi commenti dopo l’esclusione.

Antonio Di Pietro“Trovo legittimo – ha detto Ferrari – che si candidino a fare il segretario tutti coloro che ‘amano’ o apprezzano il progetto del nuovo Partito Democratico. Di Pietro, ancor più di Pannella,dimostra invece un atteggiamento tutt’altro che ‘friendly’. Non solo non ha sciolto il suo movimento, e, d’altra parte, ha criticato il Pd ad ‘ogni piè sospinto’, ma anche nel commentare la sua esclusione, con dovizia di manchettes sulla stampa quotidiana, mi pare faccia prevalere una polemica astiosa. Il suo tentativo di candidatura mi sembra quindi, tutto considerato, un brutto tentativo. Ma se è così perchè portarlo avanti? Non è un bene, fra partiti alleati, inseguire visibilità e distinzione ad ogni costo”.

Leggi anche:

Partito Democratico, bocciati Di Pietro e Pannella

www.sinistra.pd.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico