Italia

Derubato dopo essere morto in un incidente

 RAGUSA. Drammatico appello lanciato dalla madre di Fabio Ferrisi, il 23enne morto in un incidente stradale verificatosi venerdì in provincia di Ragusa. Dopo l’incidente, accanto al corpo del ragazzo, sbalzato a terra mentre viaggiava in moto, sono stati rubati il marsupio contenente gli effetti personali del giovane, tra cui il portafoglio, il tesserino della marina militare ed i telefonini.

Alla signora Gianna Portelli, madre di Fabio, sono stati recapitati solo alcuni oggetti: “Ridatemi i cellulari di mio figlio. Ci sono le sue foto. Sono ricordi preziosi ora che non c’è più. Chi ha fatto una cosa così si dovrebbe vergognare è un gesto ignobile”. Intanto, ieri sera il fratello e il padre del ragazzo hanno denunciato il furto degli oggetti ai carabinieri di Vittoria che indagano sull’incidente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico