Gricignano

La Rudyfull vince il Torneo di Calcetto Sant”Andrea Apostolo

La squadra della RudyfullGRICIGNANO. La formazione della Rudyfull conquista l’edizione 2007 del torneo di calcetto Sant’Andrea Apostolo. Durante la finalissima, disputata domenica sera nel complesso sportivo di Corso Umberto, la Rudyfull ha vinto di misura, col punteggio di 2-1, sulla Fenice Betting. all’interno i video della gara e interviste

La Fenice BettingLa rete decisiva è stata siglata da Mimì Fiorillo. Una vittoria che vale doppio, poiché la Rudyfull non era tra le favorite per la vittoria finale, al contrario della Betting che tutti davano come probabile vincitrice. Prima della gara conclusiva, si è svolta nella stessa serata la finalina per il terzo e quarto posto, assegnata a tavolino alla Liotto Costruzioni, causa il forfait dato dalla Tazza d’Oro, che ha deciso di non presentarsi perché decimata dagli infortuni. Decisione che, tuttavia, gli ha fatto piovere addosso numerose critiche sia dalla squadra avversaria che dai suoi stessi tifosi. Assegnati, inoltre, dei riconoscimenti speciali: Michele Corrado (Rudyfull) capocannoniere; Pasquale Carusone (Fenice Betting) miglior giocatore del torneo; Francesco Barbato miglior portiere (Fenice Betting); Tazza d’oro premio fair play (disciplina). Oltre che per la sorprendente vittoria della Rudyfull, l’edizione di questo torneo purtroppo sarà anche ricordata per alcuni incresciosi episodi di violenza. A tal proposito, si mostra rammaricato il signor Peppe Moretti, custode del complesso sportivo di Corso Umberto: “Forse l’unico modo per porre fine a queste violenze e ad inutili discussioni è quello di non far disputare più tornei di calcetto, o quantomeno di farli con la presenza di forze dell’ordine inviate dall’amministrazione comunale. In questo modo, però, si perderebbe quel senso civico e quella spensieratezza che il calcio trasmette”. La cerimonia di premiazione avrà luogo venerdì 24 agosto in piazza.

La Rudyfull

Guarda il video della gara

Intervistesquadre e a Peppe Moretti

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico