Cesa

250mila euro dalla Regione per la rete idrica

Il sindaco Vincenzo De AngelisCESA. Adeguamento della rete idrica, la Regione Campania, su sollecitazione del sindaco Vincenzo De Angelis, ha stanziato un’ulteriore trance di 250mila euro di finanziamento che si va a sommare ai 257mila già elargiti dall’ente di Palazzo Santa Lucia per le risorse idriche.

“La situazione della rete idrica locale è critica. – afferma il primo cittadino – L’attuale sistema di distribuzione dell’acqua è fatiscente, inoltre è stato concepito per un paese piccolo e con l’espansione che la cittadina ha subito negli ultimi decenni è divenuto inadeguato. La precedente amministrazione comunale – aggiunge De Angelis, alla guida della cittadina dal 29 maggio scorso – aveva presentato un progetto di ammodernamento della rete idrica e fognaria che è stato valutato positivamente tanto da ottenere un finanziamento dalla Regione Campania di 257 mila euro. Una somma, tuttavia, inadeguata e insufficiente rispetto alle esigenze della cittadina e con la quale difficilmente avremmo potuto dar vita ad un intervento completo, efficiente ed efficace su tutto il territorio. Così – conclude – ho fatto presente la cosa all’ente di Santa Lucia e alla parte politica di riferimento che hanno preso atto della situazione locale e di una rete idrica fatiscente ed inadeguata stanziando, per il suo completo adeguamento, ulteriori 250 mila euro provenienti dal riparto dei residui”. Intanto, stando al progetto, l’intervento, oltre ad adeguare la rete idrica, punterà ad ottimizzare il sistema suddividendo il paese in quattro aree. Tutto questo per evitare che un guasto su un tronco della conduttura costringa, come accade attualmente, a sospendere la fornitura dell’acqua nell’intera cittadina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico