Caserta

Ospedale: Assenteismo, pugno duro di Annunziata

Ospedale casertaCASERTA. Il vertice dirigenziale dell’Azienda ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” – il direttore generale Luigi Annunziata con i il direttore sanitario Diego Paternosto e il direttore amministrativo Ernesto Gallo – ha assunto immediati provvedimenti relativi ai dipendenti a cui carico erano state rilevate gravi irregolarità nel corso di una indagine antiassenteismo condotta dai carabinieri del Nas il 14 agosto scorso.

Per i dirigenti medici la cui presenza in servizio era risultata falsamente attestata, è stata avviata procedura di recesso dall’impiego con sospensione immediata dal servizio per giorni trenta. Per i due tecnici di radiologia è stato disposto il deferimento alla Commissione interna di disciplina per le sanzioni consequenziali. Le determinazioni assunte sono state già trasmesse dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria C.V., l’Assessorato regionale alla Sanità e al Nucleo Carabinieri Nas. I provvedimenti adottati e quelli che saranno decisi dalla Commissione disciplina sono improntati al massimo rigore e così volute dal vertice aziendale soprattutto in relazione alle funzioni svolte dai dipendenti. Nessuna tolleranza, quindi, per il fenomeno dell’assenteismo che, ancorché limitato ai pochi casi rilevati, resta inadempienza gravissima nel contesto di un’attività assistenziale che dovrà essere assicurata, come di consueto, sempre nel pieno della funzionalità e professionalità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico