Caserta

La provincia di Caserta ospiterà gli italiani di Corsa Campestre 2008

A Succivo i campionati italiani di Corsa CampestreCASERTA. Ennesimo successo dell’atletica casertana che riesce a farsi assegnare dal Consiglio Federale della Fidal, riunito a Roma, i Campionati Italiani di Corsa Campestre Master edizione 2008 che si terrano nell’ex Vasca Castellonedi Succivo il 30 marzo.

La manifestazione richiesta dal consorzio di società sportive Arca Atletica Campania ed Arca Atletica Atella, con il supporto del Comitato Provinciale Fidal di Caserta, sbaraglia il campo delle sedi concorrenti e riesce a vedersi assegnata l’ambita etichetta di Campionato Italiano. Per la terza volta, quindi, i tricolori di cross master approdano nella provincia di Caserta, dopo la prova di Caserta, tenutasi al Campo di Addestramento “El Alamein” della Brigata Garibaldi, organizzata dall’Arca Atletica Aversae dalla Fidal Caserta,e quella di Castelvolturno nel 2000, sempre organizzata dall’Arca Atletica Aversa, ecco arrivare la prova che vedrà la sede dell’ex Vasca Castellone che geograficamente rientra nell’ambito dei Comuni dell’Unione detta Atella di Succivo, Orta di Atella, Frattaminore e Sant’Arpino. Un grosso successo che Lello Marroccella, presidente del sodalizio di Sant’Arpino, accoglie con grande soddisfazione, anche perché dopo le ultime edizioni del cross di Vasca Castellone, la crescita esponenziale dell’avvenimento proponeva la manifestazione campana all’attenzione dei riflettori nazionali. Naturalmente nella sede del Bruno Fabozzi, presidente Fidal CasertaComitato Provinciale Fidal si respira aria di successo. Il presidente, Bruno Fabozzi, “gongola”, anche perché Caserta torna ad essere un bel faro per le grandi manifestazioni di carattere nazionale.Diversi, infatti nella storia recente del Comitato, i Campionati Italiani organizzati, a cominciare dal 1983, anno in cui Caserta città ospitò per la prima volta un Campionato Italiano della Federatletica, all’epoca si trattò dei Campionati Italiani di Corsa su Strada Allievi, fu l’inizio di una lunghissima catena di eventi che a più riprese hanno portato la grande atletica italiana in Terra di Lavoro. La squadra casertana esce ancora una volta a testa alta riuscendo già a mettere in cartellone per il 2008 il primo evento di grosso spessore. Appuntamento, dunque,al 30 marzo 2008.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico