Campania

Poliambulatorio vicino l’accordo

Poliambulatorio PARETE. Questi giorni saranno decisivi per mettere un punto definitivo sulla questione poliambulatorio, cavallo di battaglia di Parete Democratica nella campagna elettorale. già precedentemente il sindaco aveva annunciato un accordo con l’asl per avviare i lavori di ristrutturazione della vecchia struttura.

Lavori che sarebbero finanziati dai crediti della Soresa che, verranno, appunto usati esclusivamente per compiere l’opera di risanamento del vecchi poliambulatorio. Purtroppo i tempi sono stretti per cercare una collocazione nuova per gli attuali operatori sanitari che occupano la struttura in piazza trinità che dal 19 settembre deve, assolutamente lasciare i locali in virtù dello sfratto esecutivo in atto. Dall’amministrazione la dott.sa Maria Teresa Chianese consigliere con delega alla sanità, fa sapere che l’amministrazione si sta muovendo tempestivamente affinché il tutto rimanga sul territorio e si eviti il trasferimento altrove. Gli unici locali disponibili per la momentanea collocazione degli operatori sanitari sono quelli individuati in via Arturo labriola. La documentazione per ottenere il via libera è stata presentata al capo distretto il dott. Mariano Borriello che, dovrà in tempi strettissimi dare un parere sui locali individuati. Anche l’opposizione con il capogruppo Rosa Di Nardo, spera che il tutto venga seguito attentamente dall’amministrazione per cercare di trovare le alternative giuste per non perdere un bene così impostante per la cittadinanza. Oltretutto lavorare per la razionalizzazione della sanità. Sperando che i servizi vengono erogati ancora sul territorio di Parete e il tutto si risolva positivamente per il bene dei cittadini. Si dovrà attendere gli inizi di settembre per sapere se il tutto si sia risolto positivamente, in primis, per quanto riguarda l’allocazione provvisoria, e poi per quanto riguarda tutto la parte che riguarda la ristrutturazione della vecchia sede sanitaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico