Campania

Napoli, arrestato il boss Salvatore Lo Russo

CarabinieriNAPOLI. Arrestato a Miano il latitante Salvatore Lo Russo, ritenuto capo insieme ai fratelli, del clan di camorra egemone a Miano, nel nord di Napoli. Il 54enne Lo Russo, è stato uno dei componenti della storica faida della N.F. (Nuova Famiglia alla quale lo stesso apparteneva)contro la NCO (Nuova camorra organizzata) dello storico boss Raffaele Cutolo.

La sua famiglia nota come i “Capitoni” governa gli equilibri dello spaccio di droga nella provincia di Napoli, ed è considerato uno dei più potenti clan operanti nel capoluogo campano. Assieme a lui è stato arrestato il suo braccio destro Raffaele Perfetto di 36 anni, catturato nella sua abitazione a Capodimonte, in provincia di Napoli. Su entrambi pendeva un’ordinanza di custodia cautelare chiesta dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea nell’ambito di una indagine per associazione per delinquere di tipo camorristico ed altro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico