Campania

Litorale Domitio, al via rimozione straordinaria dei rifiuti

Operazione di bonifica sul litorale domitioLITORALE DOMITIO (Caserta). E’ cominciato oggi, ed andrà avanti fino a domenica 12, un intervento straordinario per la rimozione dei rifiuti in eccesso lungo il litorale domitio, in particolare nei comuni di Castelvolturno e Mondragone.

L’intervento viene realizzato di concerto tra il Commissariato all’Emergenza Rifiuti e la Task Force della Regione Campania, con la collaborazione dell’Asia, l’azienda speciale del Comune di Napoli. La decisione è stata assunta a seguito della riunione di ieri in Prefettura, nel corso della quale si è fatto un bilancio degli interventi finora realizzati, soprattutto in provincia di Napoli ed in alcuni comuni della provincia di Avellino. Interventi che hanno consentito in queste settimane di ripulire gran parte dei territori dove la situazione era particolarmente acuta. Sta dando importanti risultati, quindi, la delibera adottata nel luglio scorso dalla Giunta regionale della Campania con lo stanziamento di un milione e mezzo di euro a favore del Commissariato per l’Emergenza Rifiuti per sostenerne lo sforzo nel fronteggiare l’emergenza e procedere alla pulizia delle strade. Ora proseguirà a Castelvolturno e Mondragone. Sempre nel Casertano, la Recam, su ordine di servizio del Commissario alla Bonifica Bassolino, conseguente ad una richiesta di Pansa di dar seguito all’attuazione dell’intesa raggiunta tra Bertolaso e le autorità casertane in occasione dell’apertura di Lo Uttaro, ha comunicato il cronoprogramma per l’avvio dell’attività di bonifica nei siti di Lo Uttaro, Marcianise e Maddaloni. Nei prossimi giorni si procederà alla fase di rimozione dei rifiuti, dopo le operazioni di separazione delle tipologie e l’invio agli impianti di riciclo di quelli utilizzabili. Il rispetto di questo impegno, al quale non si era potuto dar corso nei mesi scorsi da parte del Commissariato Rifiuti per il persistere dell’emergenza, ha un valore non solo concreto. Infatti si tratta di uno dei primi siti di stoccaggio provvisori che viene rimosso e bonificato. ‘Gli interventi in corso e quelli che si realizzeranno nei prossimi giorni – sottolinea Gianfranco Nappi, capo della segreteria politica del Presidente della Regione Campania, incaricato direttamente da Bassolino di lavorare in stretto raccordo con le strutture deputate, a partire dal Commissariato – dimostrano che la linea di collaborazione tra le istituzioni premia e può dare fiducia ai cittadini. Il lavoro svolto in provincia di Napoli, e quello che avviamo con la Task Force sia sul litorale domizio che per la bonifica dei siti di trasferenza, conferma che gli sforzi che tutti assieme stiamo producendo – Regione, Commissariati, Comuni di Napoli e Caserta, Provincia di Caserta – stanno dando risultati importanti per fronteggiare l’emergenza’.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico