Campania

Individuata l”area per il nuovo edificio dell”Istituto d”Arte

MARCIANISEMARCIANISE. E’ stato individuato il terreno comunale dove sarà costruito il nuovo edificio scolastico che ospiterà l’Istituto d’Arte di Marcianise. La Provincia di Caserta, infatti, ha previsto la edificazione di alcune strutture scolastiche nel territorio provinciale tra le quali l’istituto d’arte che dovrà essere realizzato a Marcianise.

MARCIANISECon delibera dell’ente di Corso Trieste è stato approvato il progetto definitivo del complesso scolastico e con nota dirigenziale si invitava il Comune di Marcianise ad individuare l’area idonea ad ospitare la nuova edificazione, con una estensione di circa 17.000 mq. “Il Comune di Marcianise – spiega l’assessore Vincenzo Foglia con delega al Patrimonio – possiede una vasta area nei pressi del nuovo edificio scolastico che ospita l’I.T.C.G., luogo ideale per la collocazione della nuova struttura scolastica anche per l’esistenza di un ottimo collegamento viario che favorirebbe i comuni limitrofi. Abbiamo dato un immediato riscontro all’invito formulato dalla Provincia indicando l’area prescelta per ospitare il complesso scolastico. Ora attendiamo a breve un incontro presso gli uffici provinciali per la definizione della questione”. Risultato molto importante questo, se si pensa che l’Isia di Marcianise, pur essendo una succursale di Cascano ha avuto negli anni passati un notevole sviluppo che ha portato il numero degli studenti ad una crescita esponenziale tale da rendere assolutamente non più idonea la sede di Via Giulio Foglia. Il successo dell’Istituto d’Arte è dovuto anche alla dinamicità del corpo docenti ed alla vicinanza di strutture imprenditoriali collegate all’indirizzo di studio. “L’individuazione del sito – aggiunge l’assessore alle politiche dell’Educazione e Scolastiche Alessandro Tartaglione – sarà anche da impulso affinché questo istituto possa in breve tempo addivenire all’autonomia. Progetto su cui l’amministrazione comunale è fortemente impegnata avendo già prodotto un’apposita delibera di giunta lo scorso dicembre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico