Campania

Capua, cinque coltellate al fidanzato della sua ex

Modestino Minutolo, 23 anni ha prima insultato la ragazza e poi si è gettato sul rivale È stato bloccato dai passantiCAPUA. C’è un movente passionale dietro una drammatica aggressione avvenuta, nella tarda serata di Ferragosto, in via Riviera Casilina, nella centralissima piazza Eboli, mentre era in corso la manifestazione “Estate in Riviera”.

Un giovane di 30 anni, Diamante Pacelli, residente ad Alvignano, è rimasto gravemente ferito dopo aver ricevuto cinque coltellate dall’ex fidanzato della compagna; solo nella tarda mattinata di ieri, i medici dell’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere dove il giovane è stato tenuto sotto stretta osservazione, hanno sciolto la prognosi dichiarandolo fuori pericolo. L’aggressore, Modestino Minutolo, 23 anni di Grazzanise, è stato invece arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. A innescare l’aggressione, le gravi offese che Minutolo avrebbe rivolto all’ex fidanzata che era in compagnia proprio di Pacelli. Ben presto, dalle parole si è passati ai fatti. E i due giovani, si sono così allontanati dalla calca per regolare i conti da soli. Pacelli però, mai avrebbe immaginato che la gelosia del rivale potesse trasformarsi in un vero e proprio raptus di follia. Minutolo, accecato dalla rabbia, non ha infatti esitato a estrarre un coltello e a brandirlo minacciosamente in direzione del trentenne; quindi, ha inferto la prima coltellata nel fianco della vittima continuando a colpirlo altre quattro volte. Il ragazzo di Alvignano ha riportato ferite anche all’addome. Solo il tempestivo intervento di alcuni cittadini, accorsi da un vicino circolo, e il repentino arrivo delle pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Capua, hanno evitato che l’aggressione avesse conseguenze peggiori. Inutile peraltro il tentativo di Minutolo di nascondere il coltello all’interno di un vicino tombino; l’arma, ancora macchiata di sangue, è stata recuperata dai militari e sottoposta a sequestro.

da Il Mattino, venerdì 17.08.07 (di Giulio Sferragatta)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico