Poggiomarino - Terzigno

Ancora sangue nel napoletano

CarabinieriNAPOLI. Due omicidi nel napoletano, uno a San Giuseppe Vesuviano, l’altro a Carditello. Nel primo caso, un uomo di 54 anni Giovanni Casillo, è stato raggiunto ucciso da diversi colpi d’arma da fuoco.

Casillo era conosciuto in zona, perché era proprietario del ristorante “Bella Italia” di San Giuseppe Vesuviano in via Nuova Poggiomarino. Il suo corpo è stato trovato dai cinesi che gestiscono il locale. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine. L’altro agguato è avvenuto a Carditello, dove il 38enne Antonio Iazzetta è finito sotto i colpi dei killer, mentre percorreva via Fermi, a bordo della sua Opel. Nessuno scampo per lui, è morto sul colpo. Intanto i carabinieri stanno cercando di ricostruire il movente che ha portato ad entrambi gli omicidi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico