Poggiomarino - Terzigno

Ancora sangue nel napoletano

CarabinieriNAPOLI. Due omicidi nel napoletano, uno a San Giuseppe Vesuviano, l’altro a Carditello. Nel primo caso, un uomo di 54 anni Giovanni Casillo, è stato raggiunto ucciso da diversi colpi d’arma da fuoco.

Casillo era conosciuto in zona, perché era proprietario del ristorante “Bella Italia” di San Giuseppe Vesuviano in via Nuova Poggiomarino. Il suo corpo è stato trovato dai cinesi che gestiscono il locale. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine. L’altro agguato è avvenuto a Carditello, dove il 38enne Antonio Iazzetta è finito sotto i colpi dei killer, mentre percorreva via Fermi, a bordo della sua Opel. Nessuno scampo per lui, è morto sul colpo. Intanto i carabinieri stanno cercando di ricostruire il movente che ha portato ad entrambi gli omicidi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Abruzzo, blitz del Nas in allevamenti e agriturismi tra Chieti e Teramo - https://t.co/JL8Y9VbFtI

Aversa, la maggioranza: "Basta disinformazione, ieri approvate 12 delibere all'unanimità" - https://t.co/iln1qV2KAe

Vasto incendio nel Pisano: centinaia di sfollati. Si indaga per rogo doloso - https://t.co/1h66zIcVOK

Rapina Lanciano, identificati i volti dei malviventi. Su movente ipotesi maxi vincita in denaro - https://t.co/aUYyk9PXHS

Condividi con un amico