Aversa

Ciaramella da il benvenuto ad Antonio Sferragatta

Antonio Sferragatta AVERSA. In un incontro ieri mattina presso gli uffici del commissariato normanno in via San Lorenzo il sindaco Domenico Ciaramella ha salutato ufficialmente il neo dirigente della Polizia di Stato Antonio Sferragatta. Presente per l’occasione anche il questore di Caserta Carmelo Casabona che ha ascoltato le richieste ed i suggerimenti del primo cittadino normanno.

sferragatta - ciaramella - casabona“Aversa è una realtà importante –ha esordito il Questore Casabona, soffermandosi sulla collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine- che merita la massima attenzione. Ma da soli, dato le nostre forze che no sono infinite, non possiamo farcela. Abbiamo bisogno della collaborazione dei cittadini che rispetto al passato sentono maggiormente il bisogno di sicurezza e sono disposti a collaborare. Solo così, con l’aiuto delle istituzioni e con una crescita morale da parte dei cittadini, potremo dar vita ad una sorta di polizia partecipata che può dare grandi frutti su un territorio come quello di Aversa”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il sindaco Ciaramella che nel bare il benvenuto ad Antonio Sferragatta neo dirigente della Polizia di Aversa ha chiesto maggiore presenza delle forze di polizia specie nelle ore notturne “Aversa è una città importante che però ogni giorno è vittima della sua posizione geografica. La nostra città è come un porto aperto troppo vicino alla difficile realtà delle periferie napoletane. Quasi un anno fa – ha spiegato il sindaco Ciaramella – ho emesso un provvedimento piuttosto impopolare chiudendo i locali notturni cittadini non più tardi delle due di notte. Manca, però, un controllo capillare che permetta il rispetto del provvedimento comunale”. “Nel complesso, però –ha concluso Ciaramella- sono soddisfatto del proficuo lavoro del commissariato di Aversa ed invito a continuare su questa lunghezza d’onda ed a collaborare sempre di più”. L’appello del sindaco Ciaramella subito è stato colto dal neo dirigente Antonio Sferragatta che ritorna alla guida del commissariato normanno dopo una parentesi di tre anni “Torno con piacere ad Aversa –ha dichiarato Sferragatta- per portare a termine tante cose lasciate in sospeso, portando con me anche l’esperienza fatta in questi tre anni lontano da Aversa. La mia attenzione, però, non sarà solo per Aversa ma per tutti i 19 Comuni che questo commissariato ha sotto la sua giurisdizione amministrativa, ovvero per tutto l’agro aversano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico