Italia

Spionaggio Ferrari, Fia assolve McLaren

La Fia non condanna la McLarenMARANELLO. Dura reazione della Ferrari al verdetto del Consiglio Mondiale della Fia che, pur avendo giudicato la McLaren responsabile della violazione dell’articolo 151c del Regolamento Sportivo della F.1, …

…e di aver quindi tenuto un comportamento fraudolento o, comunque, pregiudizievole dell’interesse della competizione o dello sport automobilistico in generale, non ha sanzionato la scuderia inglese. La Ferrari ritiene pertanto incomprensibile che, una volta accertata la violazione del principio fondamentale della lealtà sportiva, non sia una conseguenza logica ed inevitabile comminare una sanzione. Tutto ciò, per il team di Maranello, è fortemente pregiudizievole per la credibilità di questo sport in quanto si “legittimano comportamenti sleali”. Nel comunicato non si fa cenno al possibile ricorso sportivo, ma si annuncia battaglia nelle aule di tribunale, difatti proseguiranno le azioni legali già in corso sul piano penale in Italia e su quello civile in Inghilterra. Per Montezemolo: “Non finisce qui”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico