Italia

Paura al Golden Gala, atleta colpito da giavellotto

Il giavellotto si è ficcato nel fianco destro del francese.ROMA. Momenti di tensione all’Olimpico di Roma, durante la ventiseiesima edizione del Golden Gala, quando il saltatore francese Salim Sdiri è stato colpito da un giavellotto vagante lanciato dal finlandese Tero Pitkameki.

L’atleta, mentre si stava riscaldando per la sua gara, è stato colpito dal giavellotto e subito si è accasciato a terra in una pozza di sangue. Immediati i soccorsi, è arrivata l’ambulanza ed è stato prontamente portato via dallo stadio in ambulanza e ricoverato al Policlinico Gemelli. Il silenzio è regnato nello stadio per diversi minuti, fino a quando Sdiri ha agitato le mani facendo capire al pubblico che era cosciente. Dopo l’incidente, il Golden Gala continua, ma il pensiero degli atleti era tutto rivolto al compagno ferito. Secondo il responso dei medici Sidri “ha una ferita di quattro centimetri al costato destro, la punta del giavellotto è penetrata parzialmente nel fianco e si tratta ora di verificare se l’attrezzo ha lesionato la pleura o si è fermato alle fasce muscolari”.

l'atleta Sdiri mentre viene trasportato dallo stadio all'ospedale

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico