Italia

Il Brasile vince la Coppa America

Il Brasile vince la Coppa America 2007Grandiosa vittoria del Brasile, che si aggiudica la 42esima edizione della Coppa America. Dato per spacciato alla vigilia da tutti (addetti ai lavori, Snai che dava favorita l’Argentina a 1,80 e persino dal suo c.t. Dunga), i verdeoro hanno strapazzato gli acerrimi nemici argentini con un sonante 3-0.

il Brasile premiatoProprio l’Argentina, che aveva disputato sin qui una eccellente manifestazione, mirava a rifarsi della sconfitta ai rigori, sempre contro il Brasile, nella passata edizione. La mancanza nel Brasile di stelle del calibro di Kakà, Ronaldinho, Ronaldo, Adriano e altri sembrava, invece, schiudere le porte al trionfo biancoceleste. Ma il risultato parla chiaro, e l’ottava Coppa America va alla selecao. Che passa subito in vantaggio al 3’ con Julio Baptista, che entra in aria e lascia partire un missile che s’infila sotto la traversa: 1-0. L’argentina cerca di rispondere prontamente, ma Riquelme è sfortunato perché al 7’ colpisce il palo. La giornata, per gli argentini, non è delle migliori, e si vede. Al 39’, infatti, Ayala in scivolata anticipa il proprio portiere Abbondanzieri e insacca nella porta sbagliata: 2-0. La giornata è storta, il caldo si fa sentire e il tasso tecnico ne risente, riducendosi notevolmente. La fine dei giochi, e delle speranze per Messi & co., è segnata al 23’ della ripresa: Alves, servito in contropiede, batte con un bel rasoterra il portiere argentino: 3-0. Tripudio in tutto il Brasile, per una vittoria inaspettata, ma ottenuta grazie alla capacità del c.t. Dunga di infondere voglia e consapevolezza al gruppo, che nonostante le assenze eccellenti ha tirato dritto fino alla finale, conclusasi splendidamente.

Formazioni:

Argentina: Abbondanzieri, Zanetti, Ayala, Milito, Heinze, Veron (al 21′ del st Gonzalez), Mascherano, Cambiasso (al 13′ st Aimar), Riquelme, Messi, Tevez. Allenatore: Basile

Brasile: Doni, Maicon, Juan, Costa, Gilberto, Mineiro, Josuè, Elano (al 32′ pt Alves), Julio Baptista, Robinho (al 45′ del st Diego), Vagner Love (al 44′ del st Fernando). Allenatore: Dunga

Arbitro: Amarilla (Paraguay)

Reti: Julio Batista (3′ pt), Ayala (autogol, 39′ pt), Alves (23′ st)

Ammoniti: Alex, Mascherano, Doni, Gilberto, Julio Batista, Josuè, Tevez

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico