Italia

Benoit, particolari inquietanti sull”omicidio-suicidio

Chris BenoitNuovi particolari emergono sulla tragedia familiare di Chris Benoit. Secondo l’ultima ricostruzione della polizia, l’uomo, in preda ad un raptus, avrebbe ucciso la moglie Nancy dopo aver appreso notizia che la donna lo voleva lasciare.

Nancy BenoitMentre poi, ed è questo il fatto più inquietante, avrebbe dapprima torturato il figlio Daniel di 7 anni e infine ucciderlo con la mossa che l’ha reso celebre la “Crippler Crossface (tagliagola)” con la quale parecchi lottatori sono stati costretti a cedere sui ring di tutto il mondo. All’interno dell’abitazione di Benoit sarebbero state trovate una decina di birre ed una bottiglia di vino vuota, il che presumibilmente fa pensare che il lottatore era ubriaco. È di poche ore fa la notizia che nel registro degli indagati è stato iscritto il suo medico personale che gli avrebbe prescritto dei farmaci “fuorilegge”, il cui uso contemporaneo determinerebbe un’alterazione del sistema nervoso. Inoltre, poco prima della strage, il canadese aveva stipulato un’assicurazione sulla sua vita, ma aveva scelto come beneficiari solo la sua ex moglie e i due figli avuti da lei, escludendo Nancy e Daniel. Se tutto ciò venisse confermato, il folle gesto farebbe pensare ad una premeditazione dell’omicidio-suicidio.

Leggi anche:

Il wrestler Chris Benoit uccide familiari e poi si toglie la vita

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico