Italia

Bacio gay davanti al Colosseo, denunciati due ragazzi

Denunciati per un bacio gayROMA. Una coppia di omosessuali, Michele e Roberto, rispettivamente di 28 e 27 anni, è stata denunciata la notte scorsa dopo essere stata sorpresa a baciarsi vicino al Colosseo, a Roma.

Sarà stato l’affascinante paesaggio, al ché al bacio dei due una gazzella dei carabinieriFabrizio Marrazzo, responsabile Gay Help Line li ha subito fermati e denunciati. In caserma sono stati interrogati, e gli e’ stato rilasciato un verbale dove risulta l’accusa, trasmessa al giudice, per atti osceni in luogo pubblico. I due giovani si difendono dicendo che “non avevamo niente che fosse fuori posto: pantaloni allacciati, cintura a posto e maglietta indosso”. “In caserma, – aggiungono, – ci hanno trattato come appestati e all’interrogatorio che è seguito ci hanno accusati di atti osceni in luogo pubblico”. I ragazzi hanno denunciato l’episodio al numero verde 800 713 713 Gay Help Line, di Arcigay Roma e del Comune di Roma, che li sta supportando legalmente.

Fabrizio Marrazzo, responsabile Gay Help Line e presidente Arcigay Roma commenta: “Reputiamo tale arresto gravissimo, in quanto mostra come ancora oggi le coppie omosessuali siano considerate di seri B da molti, non è possibile che nel 2007 una coppia gay non possa baciarsi ammirando uno dei monumenti più belli di Roma”. Tutto questo è accaduto proprio nel giorno in cui la Corte di Cassazione ha ribadito il diritto di “esprimere senza condizionamenti la propria identità sessuale”. L’Arcigay, per protestare contro questa reazione “eccessiva”, ha fatto sapere che il 2 agosto, giorno della pedonalizzazione di Gay Street, riunirà alle ore 23 centinaia di lesbiche ed omosessuali per un “bacio collettivo” all’ombra del Colosseo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico