Gricignano

Nasce il Circolo della Libertà a Gricignano

Sebastiano Della Gatta

GRICIGNANO. E’ nato il “Circolo della Libertà” a Gricignano. Presieduto da Sebastiano Della Gatta, il soggetto politico annoveragià 20 iscritti, oltre a 13 soci fondatori, tra cui i consiglieri comunali Carmine Della Gatta, capogruppo di minoranza consiliare e Giuseppe Iuliano.

La sede è ubicata nella centralissima Piazza Municipio, accanto al Bar D’Angelo, e sarà inaugurata con una cerimonia ufficiale a settembre, che coinciderà con iniziative promozionali che contribuiranno a far conoscere all’opinione pubblica il Circolo della Libertà, guidata a livello nazionale da Michela Brambilla. “Un’iniziativa – dichiara il presidente del circoloDella Gatta, il quale ha rinunciato alla carica di delegato politico del circolo Specchio per assumere il nuovo importante ruolo – che rappresenta senz’altro un motivo di novità nel panorama politico gricignanese. Il circolo nasce per contribuire a rilanciare l’immagine della Sebastiano Della Gatta con Michela Brambillapolitica e favorire l’affermazione di una nuova classe dirigente. Si rivolge alla gente comune, alle donne, ai giovani, ai pensionati, ai lavoratori dipendenti, agli imprenditori, ai professionisti, ai lavoratori autonomi e a tutti coloro che non riconoscendosi più nei riti della vecchia politica, intendono scendere direttamente in campo, per non essere più solo spettatori, ma veri protagonisti nel difendere i propri diritti, i propri interessi e la propria libertà. Come ribadito a più riprese dalla presidente nazionale Michela Vittoria Brambilla – precisa Della Gatta – i circoli non sono riconducibili sotto alcuna bandiera dei partiti di centrodestra, da FI ad AN e all’UDC, ma sono un nuovo soggetto politico di italiani che si riconoscono nei valori di libertà e giustizia, legalità e meritocrazia, libera impresa, professionalità, ma anche di solidarietà, di difesa della famiglia. Il circolo quindi è indipendente, ma intende collaborare con tutte le realtà dell’area culturale del centro-destra, per promuoverne la cultura, gli ideali e i principi. Per fare la propria parte in prospettiva del partito unico del centro-destra. Per non restare neutrali di fronte ai cambiamenti della politica, per non subire gli avvenimenti, ma esserne partecipi. Intanto, i consiglieri Carmine Della Gatta e Iuliano si dichiarano entusiasti della nuova “creatura politica”, promettendo di coinvolgere il Circolo della Libertà per affrontare anche le problematiche che affliggono il nostro territorio, riguardanti: la famiglia, la salute, la scuola, il lavoro, il precariato. E poi ancora la sicurezza, la disoccupazione e soprattutto la tutela dell’ambiente e del territorio ormai preda di una politica che produce Giuseppe Iulianoillusioni occupazionali e impoverisce i Carmine Della Gattacittadini e le aziende. L’adesione del capogruppo Della Gatta e di Iuliano al nuovo soggetto politico, a questo punto, dovrebbe comportare in consiglio comunale anche la nascita del gruppo consiliare del Circolo delle Libertà. L’opposizione, in tal caso, sarebbe composta da tre esponenti del centrodestra (Della Gatta, Iuliano e l’alleanzino Antimo Verde) e due indipendenti, seppur vicini al centrosinistra (Carmine Froncillo, esponente dell’associazione per il Pd, e Andrea Moretti, esponente dello Sdi).

SCARICA L’ARTICOLO APPARSO SUL “GIORNALE DELLA LIBERTA'”

Circolo Della LibertàVisita il sito del Circolo della Libertà di Gricignanohttp://circololibertagricignano.blogspot.com

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico