Cesa

Il parco giochi riapre con una grande festa

i bambini cesani possono di nuovo usufruire del parco giochiCESA. Il parco giochi di via Matteotti riapre i battenti. Da sabato 7 luglio i bambini cesani potranno usufruire dalla struttura dalle ore 18 alle ore 22 dei giorni feriali e nei giorni festivi anche dalle ore 9 alle ore 13.

La riapertura del parco è stata predisposta con un ordinanza dal sindaco Vincenzo De Angelis dopo aver sottoposto l’importante opera ricreativa ad alcuni interventi di ‘lifting’. “Abbiamo superato mille difficoltà – ha esordito il primo cittadino – ma in meno di un mese siamo riusciti a mantenere un impegno assunto in campagna elettorale con l’intera cittadinanza. Oggi restituiamo il parco alle famiglie di Cesa in particolare ai bambini e ci impegniamo a mantenerlo aperto ed efficiente per il futuro. Un parco ancora più ricco visto che abbiamo piantumato nuovi arbusti, per una maggiore frescura, piante ornamentali e soprattutto abbiamo rifatto totalmente il prato erboso. Chiedo però a tutti – ha aggiunto il sindaco – il rispetto della cosa pubblica. Il parco è un bene di tutti e dobbiamo utilizzarlo con sobrietà nei comportamenti evitando di danneggiarlo. Anzi Vincenzo De Angelischiedo ai cittadini di collaborare con l’amministrazione comunale, di vigilare e segnalare ai carabinieri o ai vigili urbani eventuali anomalie o presenze, soprattutto alla luce dell’episodio dell’altra sera, che ignoti che hanno trafugato dalla struttura circa 400 metri di filo in rame dell’impianto di illuminazione. Questi cavi – ha chiosato De Angelis – sono stati ripristinati in tempo di record e questa sera apriremo la struttura con una bella festa per i bambini”. Infatti, presso la struttura polivalente comunale, dalle ore 19, ad attendere i bambini, ci saranno giocolieri, trampolieri, mangiafuoco, truccabambini, palloncini e, grande novità, il trenino delle meraviglie. Ricordiamo che l’area verde che sorge in via Matteotti ha una funzione polivalente: è costituita da piste ciclabili, area pic-nic, campi di volley, campo da bocce e parco giochi per bambini. L’intera opera è costata 568mila euro, mentre i lavori iniziati a settembre 2004 sono stati completati a luglio 2006.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico