Caserta

Scuola, stanziate risorse per garantire regolare avvio

l'assessore Ferdinando BoscoCASERTA. La Giunta Provinciale ha approvato una serie di provvedimenti in materia di edilizia scolastica, con l’obiettivo di garantire, come già avviene da due anni, il regolare avvio a settembre del nuovo anno scolastico.

Su proposta dell’assessore provinciale al ramo, Ferdinando Bosco, sono stati stanziati 315mila euro per la riqualificazione degli spazi prima occupati dalla Facoltà di Economia della Sun a Capua e ora destinati agli studenti dell’Itc “Federico II”. I lavori consentiranno di adeguare la struttura alle esigenze dei ragazzi. Stessa finalità ha l’investimento di 200mila euro per l’Itis “Giordani” di Caserta, dove saranno effettuati interventi sotto il profilo della sicurezza sanitaria e della prevenzione degli incendi, con la sistemazione degli spazi circostanti. Altri 150mila euro sono stati deliberati per il completamento dei lavori e dei laboratori il sottosegretario Gaetano Pascarelladell’Itc “Taddeo” di Sessa Aurunca. La Provincia è riuscita inoltre a sbloccare fondi per un milione e mezzo di euro a favore dell’Itc di Vairano Patenora. “Si tratta di risorse risalenti alla legge Falcucci e bloccate da tempo per un contenzioso. – spiega Bosco – Ora potranno essere utilizzate grazie al fattivo interessamento del sottosegretario alla Pubblica istruzione, Gaetano Pascarella, particolarmente vicino alle esigenze del mondo della scuola casertana”. I fondi serviranno al completamento dell’edificio, che accoglierà gli studenti oggi dislocati in altre sedi. “Gli interventi deliberati – commenta Bosco – puntano alla risoluzione dei problemi strutturali degli istituti superiori, sulla scia di quanto realizzato finora. Ci stiamo muovendo per tempo, in modo da non registrare problemi all’apertura del prossimo anno scolastico”. In questa ottica si è tenuto stamane un vertice in Provincia tra l’assessore Bosco e i tecnici chiamati a seguire i progetti e i lavori in atto. “A tutti – fa sapere Bosco – è stato chiesto il massimo sforzo per assicurare, alla ripresa delle lezioni, condizioni di studio adeguate ai nostri studenti”. Giovedì prossimo è in programma un nuovo incontro tecnico in Provincia per accelerare i tempi di realizzazione delle opere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico