Caserta

500mila euro per le imprese agricole

Sandro De Franciscis e Mimmo Dell'AquilaCASERTA. Il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, e il commissario della Camera di Commercio, Gustavo Ascione, hanno firmato questa mattina una convenzione per favorire l’accesso al credito delle imprese agricole.

Nella sala Giunta della Provincia, con la partecipazione dell’assessore alle Politiche agricole Mimmo Dell’Aquila e alla presenza delle associazioni di categoria, De Franciscis e Ascione hanno illustrato l’intesa agli organi d’informazione. I due Enti hanno creato un fondo di garanzia di 500mila euro, che servirà a far fronte agli interessi sui prestiti bancari concessi agli agricoltori. Con un bando, in via di definizione, sarà a breve individuato l’istituto di credito partner del progetto. “L’iniziativa – ha spiegato il presidente De Franciscis – è rivolta alle piccole e medie imprese di un settore, quello dell’agricoltura, che rappresenta la vera vocazione del nostro territorio. Le aziende in stato di crisi sono state volutamente escluse dall’accesso a questo strumento innovativo, perché l’obiettivo non è di dare contributi, ma di sostenere progetti d’impresa, in cui gli imprenditori siano i primi disposti a rischiare i propri capitali”. Il commissario Ascione ha ribadito la sintonia con la Provincia, “con cui abbiamo instaurato Ascione e De Franciscis alla presentazione dell'intesa Provincia-Camera di Commerciouna collaborazione senza fronzoli, difficile da riscontrare altrove”, ha sottolineato. “La convenzione – ha aggiunto Ascione – è interamente votata all’innovazione e al rafforzamento della competitività delle aziende. Nel settore agricolo non esistono molti strumenti del genere, così dimostriamo che le istituzioni possono aiutare l’impresa, mantenendo il proprio ruolo di indirizzo”. In base alla convenzione, i progetti finanziabili riguardano interventi per il miglioramento della performance energetica e dell’impatto ambientale; per l’acquisto di nuove attrezzature; per migliorare e riconvertire la produzione, incrementare e tutelare la qualità. Ogni azienda potrà ottenere agevolazioni fino a un massimo di 30mila euro. “Intendiamo prolungare la convenzione per tre anni – ha annunciato l’assessore Dell’Aquila – e, considerando l’effetto moltiplicatore che sarà garantito dalla banca, potremo arrivare a movimentare in totale 30 milioni di euro, coinvolgendo circa 1500 aziende in un vasto programma di sostegno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico