Casaluce

Cimitero, eternit e videosorveglianza: i commissari tranquillizzano i Ds

Municipio di CasaluceCASALUCE. Si è svolto in questi giorni l’incontro dei commissari prefettizi con i dirigenti locali dei Ds. Gli esponenti politici avevano chiesto quest’incontro per effettuare una serie di verifiche in merito ad alcune situazioni pendenti di interesse pubblico.

La riunione pare abbia dato buoni frutti e ad assicurare l’impegno dei commissari c’è il segretario cittadino dei Ds, Francesco Luongo, che durante il primo incontro si disse scettico ed in attesa dei risultati. È lui, infatti, ad informarci delle tematiche affrontate nella giornata e ad avere parole ottimiste per il futuro. La tavola rotonda ha permesso ai commissari di presentare il lavoro svolto in questo periodo, in particolare l’attenzione è stata posta sui lavori al cimitero. Lavori, che interrotti circa un anno fa per una variazione, non sono stati ancora ripresi provocando scontento da parte degli assegnatari che hanno già versato le quote. Proprio per risolvere la questione ed in particolare per comunicare direttamente con gli assegnatari dei loculi i commissari hanno deciso di incontrare gli interessati il prossimo ventisei luglio. In quella data saranno presenti nelle stanze comunali anche i diesse in qualità di mediatori tra i commissari e i cittadini. All’attenzione dei partecipanti alla riunione anche la situazione di emergenza dei rifiuti. Dei segnali positivi sono emersi. La raccolta passerà dal 60% attuale al 90%, con una raccolta straordinaria per prelevare l’immondizia accumulata in periferia. Inoltre i commissari hanno diffidato la Telecom ad avviare il servizio di videosorveglianza entro cinque giorni. La società ha infatti da circa sette mesi raggiunto un accordo con il Comune che non è ancora stato rispettato. L’attivazione però, secondo quanto detto dai commissari ai diessini, ieri sera, sarà avviata entro cinque giorni appunto. La triade ha anche assicurato che il 17 luglio saranno ritirati i fusti ritrovati sotto il ponte a Casaluce. Una ditta è stata contattata per lo smaltimento di quelli che sono sati definiti rifiuti speciali. Sempre in relazione ai rifiuti speciali, il 23 luglio sarà la volta della raccolta dei pannelli di eternit che sono disseminati in più parti del paese. I Ds comunque continueranno, pur se soddisfatti dei risultati raggiunti, a controllare l’operato dei commissari.

dal Corriere di Caserta (di Luisa Conte)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico