Campania

Villa Literno, in estate sarà tutto un cantiere

Lavori di pavimentazione in Piazza MarconiVILLA LITERNO (Caserta). La città durante l’estate sarà un cantiere a cielo aperto. Sono già in corso di svolgimento lavori pubblici che, da qui a qualche mese, trasformeranno il volto del territorio liternese.

Analizziamoli uno alla volta. Il cantiere sicuramente più evidente è quello di piazza “Guglielmo Marconi” dove, nonostante qualche contrattempo di inizio anno, i lavori sono nella fase finale: è già visibile infatti la struttura della nuova piazza, con la pavimentazione quasi ultimata e la piantumazione della vegetazione. I lavori della piazza interessano anche le strade adiacenti, riqualificate grazie ai fondi regionali stanziati per il Centro Storico che, secondo le norme del 2002, non è necessariamente la zona con edifici di valore storico architettonico, ma semplicemente il luogo simbolo di una città, dove “si è fatta la storia”. Secondo questa visione, la legge permette di costruire nuove abitazioni, pur rispettando opportuni vincoli previsti dal Puc. Già a buon punto anche i lavori nel plesso scolastico denominato “Rodari 2”, che sta cambiando aspetto e funzionalità grazie a lavori di ampliamento e ristrutturazione: l’intervento più evidente sarà la pavimentazione dell’ampia area circostante i padiglioni. il sindaco Enrico FabozziDa qualche giorno sono visibili in via Tevere le strutture portanti del nuovoSpazio Giovani e Impresa, realizzato con il contributo di Agrorinasce nell’area adiacente la scuola elementare, che comprenderà anche i capannoniriservati ai rioni che partecipano al Carnevale di Villa Literno, sanando così una mancanza più che ventennale. Quasi ultimata la messa a norma dello Stadio Comunale, con la nuova recinzione e gli interventi di riqualificazione delle aree interne, che permetteranno alla struttura di via Castello di ospitare manifestazioni sportive e culturali di ampia portata. Ricordiamo che già da qualche mese lo stadio usufruisce di nuovi spalti, per un totale di tremila posti a sedere. Sempre a via Castello, dopo aver acquistato l’area all’incrocio con via Caserta, sta nascendo un nuovo Circolo Sociale, che costituirà un prezioso punto di aggregazione per giovani ed anziani in una zona fino ad ora sprovvista di tali strutture. Cantieri aperti anche a via Santa Maria a Cubito con la riqualificazione del tratto stradale dall’uscita della Superstrada e la copertura del canale di scolo delle acque reflue, che saranno interrate grazie ad una condotta forzata: un intervento simile a quello già realizzato su Via Delle Dune. In questo modo si potrà abbattere sensibilmente il cattivo odore che si avverte transitando per tali strade.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico