Campania

Salerno, avvocato condannato per pedofilia

 SALERNO. L’avvocato Alberto Gallo, 50 anni è stato condannato a sette anni di reclusione con rito abbreviato, dal gip Andrea Vardaro.

I reati contestati sono i seguenti: atti sessuali con minorenne, violenza sessuale aggravata, detenzione di materiale pedopornografico, sfruttamento della prostituzione. Le indagini sono cominciate all’inizio del 2006 dopo segnalazioni di genitori dei ragazzini che avrebbero subito abusi sessuali. Secondo l’accusa, faceva sfilare le sue vittime in abiti succinti, promettendo loro un futuro di successo nel mondo della pubblicità e della televisione, o versando loro piccole somme di denaro. Gli abusi sarebbero avvenuti in due villaggi estivi (che egli stesso gestiva), nella sua abitazione e nel suo studio di Roma. Tra i racconti ascoltati dagli investigatori, quello di un ragazzino di 13 anni, di Salerno. Il legale, per far credere al giovane e ai suoi genitori che avrebbe potuto ‘lanciarlo’, sarebbe arrivato ad affittare un’auto molto grande, con tanto di autista. Il gip Vardaro ha definito le società del professionista “vere e proprie centrali di reclutamento di giovani da introdurre nel mondo della prostituzione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico