Campania

La Bottega dei Sognatori nello spettacolo “A Voce ‘e Napule”

La Bottega dei SognatoriLUSCIANO (Caserta). Una due giorni carica di significato in cui sono emerse diverse tematiche: musica e solidarietà in un’atmosfera di grande complicità ed amicizia. “La Bottega dei Sognatori” ha debuttato il 30 giugno con lo spettacolo “A voce ‘e Napule’- La Canzone Napoletana presso l’Auditorium della Parrocchia Maria S.S. Assunta di Lusciano.

Presentatrice della manifestazione, Sonia Sorge che ha magistralmente introdotto i vari momenti della serata, allietata dalle coreografie di Giusy Caterina e dalla voce solista di Nicola Pezone (che ha chiuso la kermesse). I lunghi preparativi, curati dal maestro Mimmo Pezone, hanno forgiato le voci del nuovo gruppo canoro che si è esibito in ventuno brani. La bottega dei Sognatori, nata da pochissimi mesi è già una squadra agguerrita: Annamaria Diano, Anna D’Orazio, Antonio Flagiello, Barbara Fioretti, Cristina Fioretti, Elvira Costanzo Palmieri, Elena Di Martino, Enza Vincoli, Gianna Mottola, Lina Graziano, Luisa Costanzo, Maria Liguori, Margherita Mariniello, Margherita Spatarella, Maria Flagello, Pina Nocera, Roberta De Cesare, Rosa Giannone, Rosa Nobis, Raffaela Costanzo. Il contributo sarà devoluto per opere e progetti di solidarietà, quali l’assistenza a famiglie disagiate e ai bambini ammalati in Africa. Un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che credono nelle iniziative umanitarie e che pensano che un gesto di solidarietà, piccolo ma importante, possa aiutare molte persone malate e bisognose. Don Marcellino Cassandra ha chiuso la kermesse con poche ma sentite parole. “Eventi come quelli di stasera – ha detto – servono a unire la comunità e a vivificare i rapporti umani”.

inviato da Loredana Guida

La Bottega dei Sognatori

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico