Villaricca

Brucia l”ennesima discarica a Villaricca

un operaio che tenta di spegnere il rogo (foto Internapoli)VILLARICCA (Napoli). Brucia l’ennesima discarica a Villaricca, dopo il rogo della discarica Resit. A bruciare questa volta è il sito della Alma.

Un rogo dalle proporzioni enormi nelle vicinanze di numerose abitazioni, al quale non riuscivano ad avvicinarsi nemmeno i Vigili del Fuoco, ha reso l’aria di Villaricca e Giugliano irrespirabile per centinaia di migliaia di cittadini, ormai estenuati dai continui assalti al territorio che si rivela sempre più terra di nessuno. “Un’assoluta mancanza di controlli, nonostante le tante dichiarazioni, decreti e impegni presi. Nell’area giuglianese non si vedono piani di bonifica né di controllo, non si capisce chi risponde dell’assenza assoluta di controllo di questo territorio. Sebbene i dati epidemiologici e ambientali registri una situazione allarmante, non si prende alcun provvedimento per tutela i diritti dei cittadini dell’area giuglianese”, queste le dichiarazioni del dottor Salvatore Salatiello, responsabile regionale di Cittadinanzattiva Campania Onlus.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico