Napoli Prov.

Bimbo muore folgorato ad Ischia

inutili i soccorsi per il bimboSANT’ANGELO D’ISCHIA (NAPOLI). Era in vacanza con i genitori a Sant’Angelo d’Ischia, quando ieri sera, un bimbo di 4 anni, è morto folgorato da una scossa elettrica. La tragedia è avvenuta nel centro del famoso ed esclusivo borgo di Sant’Angelo.

Il piccolo, U.A., stava giocando con altri bambini nei pressi di un ristorante, quando ha calpestato una delle 42 plafoniere che il Comune di Serrara Fontana ha fatto installare a terra a seguito di lavori di ristrutturazione, nel 2001-2002, per illuminare dal basso verso l’alto le stradine pedonali del borgo. Il piccolo, nel mettere piede sulla lampada, è stato immediatamente investito da una potente scarica elettrica. Sul luogo dell’incidente si è subito recato il personale della rianimazione dell’ospedale Rizzoli, ma vani sono risultati i numerosi tentativi di strapparlo alla morte. Giunti sul posto anche i Carabinieri, che hanno avviato delle indagini, fatto interdire l’intera area e coprire tutte le altre 41 plafoniere sparse per il borgo turistico. Oggi il corpo del piccolo sarà trasferito a Napoli per l’autopsia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico