Aversa

Ufficiale: Giglio aderisce al Nuovo Psi ed entra in maggioranza

Adolfo GiglioAVERSA. È stata ufficializzata questa mattina nel corso di una conferenza stampa, l’adesione del consigliere comunale Adolfo Giglio al Nuovo Psi.

A dare il benvenuto al consigliere nelle fila della maggioranza e dei socialisti il segretario cittadino ed il responsabile politico locale del partito Elio de Simone e Rosario Ippone, il consigliere regionale del Nuovo Psi, Massimo Grimaldi ed il sindaco Domenico Ciaramella. “Quello di Giglio è un grande ritorno nella famiglia socialista. – ha precisato Ippone neo componente del direttivo nazionale del Nuovo Psi – Dopo il nostro discreto successo elettorale che per soli 19 voti non ci ha permesso di avere sin da subito un rappresentante in consiglio comunale, ora saremo ben rappresentati con Giglio nella pubblica assise”. È lo stesso Giglio che spiega i motivi dell’adesione al Nuovo Psi: “Sono tornato in famiglia – conferma il neo consigliere – dato che sin dal 1978 ho militato nelle fila socialiste e mi ritengo un craxiano doc. La mia candidatura nel Pda è stata come da sin: Grimaldi, Ciaramella, Giglio, Ippone e De Simoneindipendente, per questo non mi ritengo di aver fatto un cambio di casacca”. Ad accogliere Giglio in maggioranza, il primo cittadino Mimmo Ciaramella ‘collega’ di Giglio tra i banchi dell’aula consiliare nel 1998, nell’era dell’Amministrazione Golia. “L’adesione di Giglio non può che consolidare un rapporto, quello della mia maggioranza con il Nuovo Psi, già solido. Oggi non è una festa solo per i socialisti, ma anche per me che sin dall’inizio ho creduto nella forza del Nuovo Psi e nella tenacia dei rappresentanti locali”. A tenere a battesimo alla presentazione di Giglio come nuovo consigliere del Nuovo Psi, il capogruppo regionale dei socialisti Massimo Grimaldi: “Ci poniamo qui ad Aversa, la seconda città della provincia di Caserta, come ruolo guida dei valori socialisti perché siamo l’unica forza socialista presente alle scorse amministrative in città. Con l’adesione di Adolfo Giglio entriamo a pieno titolo in questa maggioranza guidata dal sindaco Ciaramella”. “A tempo debito – ha assicurato Ciaramella – avrete la visibilità ed i riconoscimenti che vi spettano”. Ma la conferenza stampa di stamani è stata l’occasione, per il sindaco Ciaramella, di commentare il comportamento dell’opposizione a tre giorni dal primo consiglio comunale. “Siamo alle solite. – ha esordito il primo cittadino – Pensavo e speravo che con la nuova opposizione finalmente si potesse aprire un dibattito costruttivo, ma così non è. Alla prima occasione utile, ovvero il primo consiglio comunale, la minoranza ha esordito con una polemica pretestuosa e sterile sulla nomina del Presidente del civico consesso”. “In verità – continua Ciaramella – mi aspettavo di più e meglio anche da chi è nuovo all’opposizione e che aveva creato intorno a sé numerose aspettative, che, però, sono state prontamente deluse. Mi riferisco in particolar modo al professore Rosato che, in consiglio comunale, deve spogliarsi dei suoi abiti di professore e fare il politico”. “Non permetto a nessuno –incalza ancora il sindaco Ciaramella – di giudicare la mia giunta ancor prima che cominci a lavorare, senza attendere che si mettessero al lavoro e producessero i primi risultati. Mi chiedo – continua con un pizzico di ironia il primo cittadino – su cosa sono fondate le loro critiche o se hanno una sfera magica e conoscono già il futuro per potersi permettere delle critiche”. Ne ha per tutti Ciaramella, che, conclusa la polemica con Rosato e Santulli, lancia un apprezzamento a Giuseppe Stabile: “Da buon politico il miglior atteggiamento è stato quello di Stabile, mio diretto concorrente alle amministrative, che ha preferito, con sorriso sornione, ascoltare il dibattito senza mai prendere la parola perché sapeva che quel tipo di opposizione è solo sterile e demagogica, mentre Aversa ha bisogno di un’opposizione forte e precisa, ma soprattutto costruttiva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico