Trentola Ducenta

Esecutivo, le scelte di Pagano

Nicola PaganoTrentola Ducenta. Sette assessori, due esterni, un presidente del consiglio comunale ed una donna con competenza in materia di politiche giovanili. È questo il piano del nuovo sindaco che ha ottenuto dalla maggioranza pieni poteri decisionali sulla nomina degli assessori.

Il sindaco conferma la presenza di Luigi Fabozzi, Nicola Russo Nicola Russo e Nicola Grassia nel nuovo esecutivo, ma tace sugli altri nomi che renderà noti solo lunedì sera, al margine dell’assemblea costituente dell’Arcobaleno, l’organo politico che ha redatto il programma elettorale della coalizione di centro sinistra, considerato lo zoccolo duro dei consensi che hanno portato la lista di Nicola Pagano ad ottenere il 48% delle preferenze e, quindi, a vincere le elezioni con cinquemiladuecento voti. Non viene confermata, invece, la presenza di Assunta Bottiglieri in quota rosa. L’opposizione, da parte sua, agita ancora lo spettro dei voti comprati dalla lista vincente, ma dai primi interrogatori eseguiti nella caserma dei carabinieri e ordinati dalla Prefettura di Caserta, non sono emerse prove concrete che confermerebbero le affermazioni rese in pubblico dai politici. Il capitolo, dunque, è chiuso. Nicola GrassiaPer Nicola Pagano l’importante, ora, è collaborare: «Chiederò alla minoranza di lavorare insieme per il bene del paese, fuori da ogni logica di scontro», ha precisato. Il primo consiglio comunale è fissato per giovedì sera. Previsto il giuramento, la nomina degli assessori, la modifica dello Statuto per l’inserimento della figura del presidente e un intervento dell’opposizione capeggiata da Giuseppe Apicella. Un primo problema da affrontare è di natura economica: «Le casse comunali sono in uno stato pietoso», ha reso noto Fabozzi della Margherita. Un problema che si scontra con il programma elettorale che prevede la ristrutturazione delle strade cittadine. Per tappare i buchi dell’asfalto e delle casse comunali occorre, dunque, investire, ma investire bene. Lo sa perfettamente l’ex sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, che in un recente intervento ha messo in guardia il nuovo direttivo su sprechi e nomine inutili.

Il Mattino (MARILÙ MUSTO)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico