Trentola Ducenta

Arrivano gli autovelox in paese

autoveloxTRENTOLA DUCENTA. Il sindaco Nicola Pagano ha convocato nel suo ufficio il comandante della polizia municipale Armando Maiolica e il comandante della stazione dei carabinieri per promuovere una campagna di prevenzione contro gli incidenti stradali e contro la consuetudine, ormai consolidata nei giovani, di non indossare il casco in moto.

Il progetto del sindaco prevede l’installazione di autovelox nelle strade ad alto tasso di traffico. L’alta velocità è stata la causa, l’estate scorsa, della morte di quattro giovani con un’età compresa tra i sedici e i vent’anni. Ed è di soli cinque giorni fa la notizia della scomparsa di tre ragazzi di Trentola Ducenta sulla strada di Santa Maria Capua Vetere: «Il paese non vuole altri morti – ha dichiarato Pagano – utilizzerò tutti i mezzi a mia disposizione per evitare ancora spargimento di sangue sull’asfalto». Pochi, allo stato attuale, i posti di blocco della polizia municipale in paese. Con la convocazione delle forze dell’ordine da parte del sindaco, però, c’è aria di cambiamento. La campagna di prevenzione, infatti, prevede la presenza quotidiana di forze di polizia in strada.

da Il Mattino, giovedì 07.06.07 (di Marilù Musto)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico