Teverola

Antenna in Rione Marco Polo, cittadini protestano

un ripetitore di telefonia mobileTEVEROLA. Protesta del cittadini del rione Marco Polo che in questi giorni, risaputa la notizia dell’installazione di un ripetitore di telefonia mobile della Tim sul tetto di una proprietà privata situata in via Leopardi, …

….di proprietà della famiglia Schiavone, nei pressi del circolo “Madonna dell’Arco e del monumento a Padre Pio, si sono recati presso la casa comunale per chiedere spiegazioni al sindaco Biagio Lusini e all’amministrazione comunale che, a quanto pare, sembra vogliano appoggiare in pieno l’istanza dei residenti. I consiglieri Rino Sasso e Crescenzo Salve si sono già rivolti ad un legale per presentare appello al Consiglio di Stato per l’annullamento della sentenza del Tar Campania che ha dato il via libera all’installazione del ripetitore. La vicenda, infatti, è iniziata qualche anno fa, quando il Comune di Teverola già si oppose alla richiesta di installazione dell’impianto presentata dalla Tim, rivolgendosi al tribunale amministrativo regionale che, però, come dicevamo, ha respinto di recente il ricorso. Per domani, il sindaco Lusini ha convocato un incontro con i cittadini, che chiedono un il sindaco Biagio Lusininuovo intervento dell’amministrazione a tutela della salute dei residenti del rione. Intervento che potrebbe essere costituito anche dalla convocazione di una seduta straordinaria del consiglio comunale in cui si andrebbe a deliberare il parere negativo dell’assise contro l’antenna. Tuttavia, l’amministrazione non intende prendere decisioni affrettate, anche perché sta valutando assieme ai propri legali quale possa essere la strategia più efficace da porre in essere. Pertanto, bisognerà attendere i prossimi giorni per avere notizie ufficiali. “Non vogliamo assolutamente che quell’antenna venga insediata nel nostro rione, dove vi è una forte densità abitativa. Ci rivolgeremo all’autorità giudiziaria per chiedere che sia posizionata in una zona più idonea e lontana dal centro abitato. Nel frattempo, ci appelliamo ancora una volta al buon senso dei proprietari dell’immobile affinché rinuncino all’installazione del ripetitore”, affermano i cittadini, tra cui molte mamme preoccupate per gli effetti che il ripetitore potrebbe comportare sulla salute dei loro figli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico