Sant’Arpino

L”artista Carmine Capone in mostra a Capua

Carmine CaponeSANT’ARPINO. L’artista di Terra di Lavoro Carmine Capone espone nella suggestiva e storica sede di Palazzo Fazio a Capua. La rassegna espositiva, curata dallo storico e critico d’arte Rosario Pinto, aprirà i battenti domenica mattina 17 giugno.

Un appuntamento checonsentirà di ammirare circa cinquanta opere selezionate dell’artista Capone, nativo di Sant’Arpino, che nel corso del suo intenso percorso artistico ha collezionato numerosi e prestigiosi riconoscimenti in Italia e all’estero. L’evento è promosso ed ideato dall’Associazione atellana “Il Colibrì” in collaborazione con la Cooperativa Capuanova e l’Associazione “Uthopia” e si avvale del patrocinio della Regione Campania, Provincia di Caserta, U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia). Per l’occasione è stata pubblicata una pregevole monografia dal titolo “L’opera pittorica di Carmine Capone” che sarà distribuita ai visitatori che si susseguiranno nel corso dell’apertura della mostra, la cui chiusura è prevista per sabato 30 giugno. E’ un ritorno nella sua provincia carico di emozioni quello dell’artista atellano. Di lui si sono interessati diversi critici d’arte che non hanno mancato di esprimere come “L’animo umano, nella sua complessità, riesce a manifestarsi attraverso le più svariate connotazioni espressive”. L’arte pittorica Capone tende ad esternare quanto di più profondo, spontaneo, genuino ci sia nella sua esistenza. Nelle sue opere, l’alchimia dei colori e l’affollarsi delle forme, danno voce alla sua complessa vitalità. Le variazioni tematiche, le soluzioni pittoriche, così articolate, esprimono quel grande slancio, quella voglia di “fermare” sulla tela i variegati aspetti della sua personalità. Così si sviluppa e si articola l’itinerario artistico, tra alberi e fiori che si intrecciano vistosamente, tra animali e virgulti che determinano il moto, tra paesaggi e colonne, memorie del tempo… segni sulla terra. La tempesta degli elementi compositivi testimonia il desiderio di aprirsi all’immensità della vita, da vivere con forte carica emotiva: ecco che la moltitudine di pulsioni interiori determina le innumerevoli infinite pennellate. L’esplosione del colore è lo specchio dell’anima di Carmine Capone, che nel suo prossimo divenire saprà sicuramente rivelarci e regalarci emozioni nuove e significative.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico