Orta di Atella

Interrogazione Consiliare di Margherita d.l. e di Rifondazione Comunista

OrtaORTA DI ATELLA. Riportiamo dal sito della Margherita di Orta di Atelle le ultime 3 interrogazioni consiliari.

Interrogazione Consiliare n°1

Al Sig.Sindaco del Comune di Orta di Atella
Al Sig.Presidente del Consiglio Comunale
All’Assessore alle Politiche del Territorio
All’assessore ai Lavorin pubblici

Oggetto:Interrogazione Consiliare

I Consiglieri Comunali della Margherita d.l. e di Rifondazione Comunista

Premesso

  • che con decreto n.33 del 14-05-07 il Sindaco ha conferito all’ ing.Mario Montanari l’incarico di CAPO SETTORE FUNZIONARIO RESPONSABILE 8° SETTORE -POLITICHE DEL TERRITORIO -AREA TECNICA-con particolare riferimento alle pratiche edilizie;
  • che con decreto n.34 del 21-05-07 il Sindaco ha conferito all ‘ing.Domenico Sibilio l’incarico di CAPO SETTORE FUNZIONARIO-RESPONSABILE 8° SETTORE -POLITICHE DEL TERRITORIO -AREA TECNICA con l’attribuzione di poteri relativi all’adozione di provvedimenti in materia di edilizia;
  • che l’ing.Mario Montanari risulta gia’ essere CAPO SETTORE -FUNZIONARIO RESPONSABILE 7° SETTORE L.L. P.P. AREA TECNICA (decr.n.11 del 19-1-07 );
  • che sempre l’ing.Mario Montanari risulta essere responsabile del PROCEDIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE NELLE AREE PER INSEDIAMENTI PRODUTTIVI AMBITO 22 (decr.n.35 del 24-05-07);………………………………………….

tutto cio’ premesso i sottoscritti consiglieri comunali interrogano le SS.VV.in indirizzo al fine di conoscere:

  • Quali sono stati i criteri di scelta posti a base di tali nomine;
  • Quali le motivazioni per l’individuazione di tali tecnici;
  • Se sono stati interpellati tecnici di Orta in possesso di analoghi requisiti;
  • Perche’ si e’ dovuti ricorrere per l’ennesima volta ad incaricare tecnici esterni per settori cosi delicati e vitali;
  • Se nell’ambito del nostro ufficio tecnico esistono professionalita’ adeguate a ricoprire tali mansioni;
  • Perche’ entrambi i tecnici sono responsabili dell’8° settore politiche del territorio:
  • Quali le retribuzioni che percepiscono i due tecnici ;
  • Se e’ stata data comunicazione dei decreti relativi al conferimento di incarico ai due tecnici esterni alla Corte dei Conti cosi come per legge;
  • Quali compiti e mansioni residuano all’ing.Adele Ferrante essendo in capo alla stessa la funzione e retribuzione di DIRIGENTE GENERALE dell UFFICIO TECNICO;
  • Quali forme di controllo e di verifica l’ing.Ferrante Adele deve esercitare nei confronti dei due tecnici esterni incaricati;
  • Quali forme di controllo e verifica l’amministrazione e per essa i consiglieri delegati ha disposto per tutto l’Ufficio Tecnico al fine di evitare quanto verificatosi precedentemente.

I Consiglieri Comunali chiedono che tale interrogazione sia posta all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale.

Orta li’17-06-07

I consiglieri
Giovanni Migliaccio
Arcangelo Roseto
Luigi Villano
Iovinello Salvatore
Carlo Cioffi

Interrogazione Consiliare n°2

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI ORTA DI ATELLA
AL SINDACO DI ORTA DI ATELLA

OGGETTO:Interrogazione

I Sottoscritti Consiglieri Comunali

VISTO

  • CHE in data 04.07.2007 è stata fissata udienza di merito per il giudizio promosso nei confronti del comune di Orta di Atella dalla Società Edison S.p.A. innanzi al T.A.R. Campania Napoli
  • CHE tale udienza riguarda la richiesta della suddetta società finalizzata alla realizzazione di una CENTRALE TERMOELETTRICA sul territorio di Orta di ATella;
  • CHE l’avvocato a cui è stato conferito l’incarico ha chiesto il supporto dei tecnici comunali.

INTERROGANO

Le SS.LL. al fine di conoscere quali sono state e saranno le iniziative promosse al riguardo per predisporre la migliore difesa dell’Ente…………………..

CHIEDONO

Che tale interrogazione venga posta all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale ed ad essa venga data risposta scritta.

Orta di Atella, 14/06/2007

Interrogazione Consiliare n°3

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI ORTA DI ATELLA
AL SINDACO DI ORTA DI ATELLA

Oggetto: Interrogazione

I sottoscritti consiglieri comunali

VISTO

  • CHE in data 18.05.2007 ed in data 05.06.2004 la Responsabile del Settore Socio-Culturale del Comune ha emesso rispettivamente determina n°58 e determina n°60 aventi all’oggetto: liquidazione reddito minimo di inserimento a favore di nuclei familiari aventi diritto:
  • CHE gli articoli 1285 e 1286 della legge 296 del 27.12.2006 prevedono un ulteriore proroga al 30.06.2007 della sperimentazione R.M.I. per l’utilizzo delle somme trasferite ai comuni e non ancora spese integralmente:

CONSIDERATO

  • CHE la somma complessiva di € 4.367.947,00 è riportata a consuntivo e imputata al cap. di bilancio n°9005.1 (Residui Passivi)………………………….
  • CHE tali fondi sono da liquidare a favore dei 2091 nuclei familiari riportati nell’elenco allegato alle suddette determine;
  • CHE è imminente la scadenza della proroga (30/06/2007) per l’utilizzo della suddetta somma;

INTERROGANO

Le SS.LL. per conoscere quali iniziative hanno messo in atto al fine di liquidare le spettanze relative al R.M.I.

CHIEDONO

Che tale interrogazione venga posta in discussione nel prossimo Consiglio Comunale ed ad essa venga data risposta scritta.

www.margheritaorta.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico