Orta di Atella

Ad Orta il risparmio si “accende”

lampadina a risparmio energeticoORTA DI ATELLA. E’ stata archiviata con grande successo l’iniziativa promossa dall’amministrazione cittadina di Orta di Atella guidata dal sindaco Salvatore Del Prete per sensibilizzare l’attenzione dei cittadini sulle tematiche del risparmio energetico, intitolata “Accendi il risparmio”.

Salvatore Del Prete Grazie a questo progetto, infatti, a partire dal 16 aprile fino al 26 maggio presso il Municipio ortese sono state distribuite, in forma gratuita, a tutti i cittadini iscritti all’anagrafe della popolazione, delle lampade fluorescenti di classe “A” in sostituzione di quelle tradizionali riducendo i consumi energetici pubblici e privati e conseguendo due significativi obiettivi: tutela della salute del pianeta e risparmi di natura economica. L’iniziativa, recepita immediatamente dall’esecutivo Del Prete, è stata promossa dal Consorzio Asmez in collaborazione con la Green Network. “Il messaggio che abbiamo voluto diffondere ai cittadini – spiega il sindaco Del Prete – è che ognuno di noi deve partecipare al processo globale di preservazione del nostro pianeta evitando di immettere in atmosfera quantità eccessive di anidride carbonica dannose per la salute. Con questo progetto puntiamo ad attenere un significativo sconto in bolletta che consentirà di destinare una parte del risparmio per promuovere altri progetti di natura culturale e sociale”. Ogni lunedì e mercoledì pomeriggio (dalle ore 15.30 alle 18.30) presso l’ente atellano sono state distribuite gratuitamente le lampade energetiche a basso consumo. Per disciplinare nel migliore dei modi il ritiro l’amministrazione cittadina ha stabilito anche un calendario in rigoroso ordine alfabetico. Inoltre, per consentire ai cittadini che secondo questo calendario non abbiano avuto la possibilità di ritirare la propria lampada, l’amministrazione ha stabilito due giorni aggiuntivi: mercoledì 16 maggio e mercoledì 21 maggio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico