Italia

Visco e Pd le “croci” di Prodi

Romano ProdiROMA. Un vertice a palazzo Chigi tra il premier Romano Prodi e i leader del centrosinistra per analizzare il voto amministrativo e discutere delle prossime strategie politiche. Si è parlato anche del caso Visco, per la quale la maggioranza ha dato mandato al presidente del Consiglio di trovare una soluzione entro mercoledì prossimo.

Vincenzo ViscoNel documento diffuso a margine dell’incontro, il centrosinistra rende noto di aver rilevato l’esigenza di accelerare su alcuni progetti di riforma, quali pensioni, leggi sul lavoro e sulla competitività, e di voler attuare un rilancio del programma di governo, anche in vista dell’approvazione del Dpef (documento di programmazione economica e finanziaria. Un “rilancio del programma” che testimonia le divergenze sorte tra Prodi e parte dell’Ulivo, in primis la Margherita, che con i Ds, ma anche con altri alleati della maggioranza (Rifondazione, Verdi e Udeur) attribuisce la responsabilità dei risultati elettorali agli errori politici e di comunicazione compiuti dal Governo. Non a caso, in questi giorni lo scontro tra Prodi e la Margherita è culminato con le modalità di elezione del segretario del nuovo Partito Democratico e sul ruolo da attribuirgli. C’è chi sostiene la discrezionalità di Prodi sulla nomina del segretario, chi invece vorrebbe attuare il sistema delle primarie. La maggioranza, dunque, ricomincia ad avvertire problemi di instabilità, tant’è che si parla di probabile rimpasto di governo. Una situazione che potrebbe peggiorare se fossero ritirate le deleghe al viceministro dell’Economia Vincenzo Visco, protagonista dello scandalo sulle “pressioni” esercitate verso i generali della Guardia di Finanza nell’ambito della vicenda Unipol. Mercoledì 6 giugno, infatti, è previsto il voto in Senato su Visco dopo la mozione di sfiducia presentata dal centrodestra, alla quale, forse, potrebbe aggiungersi una di Antonio Di Pietro e dell’Italia dei Valori, anche se è probabile un accordo tra la maggioranza durante la riunione del Governo in programma lunedì 4 giugno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico