Italia

UNICEF: Cantando per …un futuro migliore

Agnese GinocchioL’AQUILA. La testimonial e cantautrice internazionale per la Pace Agnese Ginocchio originaria di terra di lavoro(Caserta), già premio Unicef per la Pace ( premiata dalla presidente Unicef Campania dott.ssa Margherita Dini Ciacci ), è stata presente il giorno 16 e 17 giugno in qualità di presidente di Giuria al Concorso canoro nazionale promosso da Unicef l’Aquila (presieduto da Carla Itri) in collaborazione con la Corale Fonte Vetica di Castel del Monte, dal titolo: “Cantando per..un futuro migliore” e rivolto a tutti i cori delle scuole, giovani e solisti di un’età compresa fra i 7-19 anni.

Agnese Ginocchio“Scopo della Kermesse nazionale-ha spiegato il coordinatore dell’evento dott. Simone Desideri del comitato Unicef provinciale – attraverso il progetto: “Bambine e bambini costruttori di Pace”, è stato quello di trasmettere fra i più giovani mediante gli strumenti dell’arte e della musica, un forte messaggio di sensibilizzazione alla cultura di Pace per una convivenza pacifica nel nostro Paese e nel mondo, proprio perchè la musica avvicina e unisce il cuore di tutti gli uomini”. Agnese Ginocchio inoltre durante la due giorni della gara canora, svoltasi nello scenario di piazza duomo de L’Aquila città per la Pace proclamata dal papa di Celestino V, è stata ospite anche sul palco e chiamata a cantare alcune delle sue canzoni per la Pace. Salutando e ringraziando l’ Unicef per l’enorme impegno che svolge in tutto il mondo per la tutela dei Agnese Ginocchiodiritti dell’ infanzia e per essere riuscito a realizzare un’importante manifestazione musicale per la Pace, la Ginocchio non ha mancato di lanciare il proprio grido di condanna a coloro che diffondono la piaga della pedofilia nella società, e un monito ai politici che permettono lo scandalo dei rifiuti in Campania. Il concorso è stato diffuso a circuito nazionale dal ministero della pubblica istruzione ed è stato patrocinato da: Regione Abruzzo, Consiglio Regionale, Provincia e Comune de Agnese GinocchioL’Aquila, Facoltà di Scienze della Formazione-Università degli Studi de L’Aquila, Consulta Provinciale degli Studenti de L’Aquila. Per la Regione Campania per quanto riguarda la categoria solisti anche la presenza di un giovanissimo della provincia di Caserta ( San Felice a Cancello) classificatosi al quarto posto. Vincitori nella categoria “cori ” il circolo didattico di Vallo della Lucania(Salerno). Gli autorevoli membri che hanno fatto parte della giuria presieduta da Agnese Ginocchio al concorso nazionale Unicef, sono stati così composti: Carla Irti, presidente Unicef l’Aquila; Amalia Lauria, presidente Unicef Avellino; Renzo Menga, docente di ricerca esperto in comunicazione e media; Bianca Lucia Iorio, docente di musica e docente comandata dell’ USP de l’Aquila ( politiche studentesche); Tufano Luigi docente del conservatorio de l’ Aquila; Agrò Maurizio, docente di musica delegato dell’ Università scienze e formazione de l’Aquila; Giorgio Bafile, docente di musica; Chiara Coletta, presidente Corale “Fonte Vetica” ; Alessandro Petricola, docente di musica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico