Italia

Agguato ai Quartieri Spagnoli, ucciso 44enne

il cadavere dell'uomoNAPOLI. Ennesima vittima della camorra, a Napoli. Pasquale Marigliano, pregiudicato di 44anni, è stato ucciso poco dopo le 14 di oggi, in un agguato avvenuto ai quartieri spagnoli, all’angolo tra vico Lungo San Matteo e vico Tofa.



omicidio ai Quartieri SpagnoliL’uomo sarebbe stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco, prima alle gambe, e poi alla testa. Trasportato d’urgenza all’ospedale “Vecchio Pellegrini”, sarebbe giunto lì già morto. Con l’arrivo dei familiari della vittima, la situazione relativa all’ordine pubblico sarebbe diventata critica. Il Marigliano apparterrebbe al clan dei Di Biase. Con quest’ennesimo omicidio, sono 57 le vittime della camorra dall’inizio del 2007: 3 soltanto nei primi cinque giorni di giugno. Intanto, stanotte, un tassista è stato accoltellato da un cliente, nel tentativo di una rapina. L’uomo, 50anni, conclusa la corsa a San Paolo Belsito, si sarebbe opposto al malvivente e avrebbe ricevuto numerose coltellate all’addome, al collo e all’emitorace destro. Ricoverato al “Cardarelli”, l’uomo è in prognosi riservata, ma non è in pericolo di vita. Questa mattina, verso le 9, il cadavere di una donna, di carnagione chiara è stato invece trovato in un condotto fognario, in via Pianella, a Miano. Sul posto sono arrivati gli inquirenti per procedere ai primi rilievi del caso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico