Gricignano

Successo per il soggiorno climatico in Basilicata

Marina di Pisticci (Basilicata)GRICIGNANO. Si è concluso con successo il soggiorno climatico per 80 anziani organizzato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco e assessore provinciale Andrea Lettieri, su interessamento dell’assessore alle politiche sociali Giuseppe Buonanno.

I partecipanti hanno trascorso piacevolmente sette giorni (dal 2 al 9 giugno) presso il villaggio “Ti blu”, nell’incantevole scenario di Marina di Pisticci, cittadina turistica della provincia di Matera (Basilicata), nota le sue antiche tradizioni e per il suo splendido e limpido mare, situata nel cuore di uno dei più suggestivi ambienti della costa mediterranea, ricco di spiagge di sabbia finissima e di ampie e verdi pinete. Durante il viaggio di rientro, la comitiva si è fermata a Paestum, per far visita al Santuario del Getsemani. Ad accompagnarli durante il soggiorno il signor Oreste Orzillo, impiegato comunale, e il signor Andrea Lucariello, presidente del circolo Pensionati. Presente anche l’assessore Buonanno che la sera prima della partenza, presso la sala congressi del l'assessore Giuseppe Buonannovillaggio, coadiuvato dagli animatori della struttura, ha consegnato ad ogni partecipante una pergamena ricordo. A sua volta, Buonanno è stato ricambiato con una pergamena donatagli dal presidente Lucariello. Quest’ultimo, al ritorno a Gricignano, ha commentato: “Abbiamo trascorso una stupenda settimana, ci siamo rilassati e divertiti, e di questo ringraziamo sentitamente il sindaco Lettieri, l’assessore Buonanno, l’amministrazione comunale e il signor Orzillo che ci ha seguiti con grande pazienza e affetto per tutto il soggiorno non facendoci mancare niente”. Soddisfatto l’assessore Buonanno: “Siamo contenti che i nostri anziani abbiano gradito l’iniziativa che abbiamo organizzato per loro. La scelta della località è scaturita da un’attenta analisi delle esigenze degli anziani, i quali già avevano soggiornato a Marina di Pisticci nel 2005, con un esito più che positivo. Pertanto, abbiamo deciso di fargli ripetere la piacevole esperienza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico