Gricignano

An attacca il vicesindaco Russo

Francescantonio RussoGRICIGNANO. Riceviamo e pubblichiamo il manifesto di Alleanza Nazionale, dal titolo “Come Attila, dove passa Lui non cresce più erba ma solo cemento“, con cui attacca il vicesindaco e assessore alle attività produttive Francescantonio Russo.

Riceviamo e pubblichiamo:

Antimo Verde“Alleanza Nazionale, partito del territorio e del popolo, non può tacere di fronte alla nullità operativa ed amministrativa dell’assessore alle Attività Produttive. Assistiamo ormai da alcuni anni al saccheggio della Zona Asi senza che questa produca un solo posto di lavoro, si danno concessioni edilizie per opifici di cui non si conoscono né i proprietari né il tipo di produzione. In ultima analisi, si favoriscono amici e compari senza pensare a niente e a nessuno. Evidentemente l’assessore ed il sindaco, da cui l’assessore prende ordini, pensano di essere nell’Alto Medio Evo quando il signorotto di turno disponeva della vita e della morte dei suoi sudditi. Ci manca solo che questi “Signori” ripristinino il diritto di “Prima Notte”. Siete capitati male, ricordatevi che la Zona Asi è un’area a destinazione d’uso speciale, cioè Zona produttiva e perciò a nome del popolo vi ordino di bloccare da subito il rilascio di concessioni edilizie in detta zona, fino a quando non venga regolamentata e pianificati i tipi di insediamenti idonei al nostro territorio ormai avvelenato e mortificato dalla vostra nullità amministrativa. I giovani chiedono posti di lavoro e non vi permetteranno più di sperperare l’unica ed ultina ricchezza di Gricignano per favorire questo o quell’altro amico. Caro Assessore alla produttività, An ti invita a riferire in Consiglio Comunale sullo stato dell’arte e a dire la verità sul destino dell’area Asi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico