Caserta

De Franciscis negli Usa, prima tappa Washington

Sandro De FranciscisCASERTA. Via agli incontri per rilanciare il patrimonio culturale. durerà fino al 29 giugno il viaggio tra Washington e New York del presidente della Provincia di Caserta, Sandro De Franciscis, in qualità di componente della delegazione che porta negli Stati Uniti il vice presidente del Consiglio, Francesco Rutelli.

WashingtonDue i motivi alla base della visita di Stato del vice premier. Il primo strettamente politico: Rutelli e la delegazione italiana incontreranno esponenti di primo piano dei democratici al Congresso. Secondo momento della visita di Stato, l’inaugurazione di una serie di eventi che celebreranno, a partire dagli Usa, la figura della giornalista e scrittrice Oriana Fallaci. “L’invito del vice premier Rutelli – spiega De Franciscis – consentirà alla Provincia di riallacciare quelle relazioni avviate in occasione della missione istituzionale dello scorso autunno. Con il direttore dell’Istituto italiano di Cultura, Claudio Angelini, si va infatti definendo un grande evento culturale per la promozione del patrimonio artistico del nostro territorio nel cuore di Manhattan”. Prima tappa del viaggio negli Usa è a Washington. Nella capitale previsti gli incontri con la senatrice Hillary Rodham Clinton e con il deputato al Congresso Ellen Tauscher. Ed inoltre con Will Marshall, presidente e fondatore del Progress Policy Institute e Stan Greenberg, teorici delle strategie dei democratici Usa e artefici della stagione politica segnata dalla presidenza di Bill Clinton. “Il viaggio negli Usa, con gli appuntamenti che ne deriveranno – osserva De Franciscis – cade nel momento in cui anche in Italia si dà convinto e forte avvio alla grande novità del Partito Democratico. Tutto ciò ci darà l’occasione di confrontare la nostra prospettiva con persone con le quali cerchiamo di condividere lo stesso orizzonte ideale e politico”. La seconda tappa della delegazione italiana negli Usa si dividerà tra gli appuntamenti di New York con in primo piano l’inaugurazione della mostra “Oriana Fallaci e l’America” all’Istituto italiano di Cultura, mostra che giungerà fra qualche tempo anche in Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico