Campania

Cosentino: “Fondi europei, altro disastro di Bassolino”

Nicola CosentinoNAPOLI. “La revoca di quasi 54 milioni di fondi europei aggiunge un altro tassello al mosaico di disastri operati da Bassolino in Campania”. Lo afferma il coordinatore regionle di Forza Italia, Nicola Cosentino, sui presunti ritardi nella spesa che ha portato alla revoca di alcuni progetti.

Antonio Bassolino“L’azione di governo posta in essere da Bassolino e dal suo esecutivo continua a dimostrarsi inadatta a tutelare gli interessi dei cittadini della Campania. Non è quindi – spiega il parlamentare forzista – solo l’emergenza rifiuti a creare disagio nella popolazione amministrata. E’, al contrario, l’intero sistema di gestione del potere creato dal Governatore a essere d’intralcio al futuro della Campania”. “Bassolino deve andar via. Deve dimettersi. La Regione deve tornare a rivestire un ruolo centrale nel processo di crescita del Sud. Continuare a utilizzare la cabina di regia dello sviluppo della Campania come contenitore per un esercito di inutili e costosissimi consulenti, funzionali a un medioevale sistema di potere celebrato all’insegna dei favoritismi e delle clientele, è cosa vergognosa. Certamente indegna – conclude Cosentino – di un Paese civile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico