Aversa

Raccolta rifiuti, insorgono i commercianti del Vicoletto delle Vergini

Rifiuti Vicoletto delle verginiAVERSA. Più passa il tempo e più le strade di Aversa si trasformano in piccole discariche a cielo aperto. Gli spazzini spesso raccolgono i rifiuti solo nelle strade principali, lasciando invece a se stesse le piccole arterie del centro e della periferia che ogni giorno vedono aumentare il loro carico di “munnezza”.

In questi giorni non sono mancate le proteste dei commercianti del Vicoletto delle Vergini, nei pressi di via Roma.Il Vicoletto delle Vergini è una strada stretta e a senso unico che si trova nel pieno centro cittadino, vi sono attività commerciali, un bar ed una altissima densità abitatativa composta in particolar modo da persone anziane.

I rifiuti comprendono un pò di tutto, non solo solidi urbani, ma anche scarti industriali come ritagli di fabbriche calzaturiere e scarpe, senza parlare dei topi che “passeggiano” per il vicoletto.

I commercianti protestano poichè i rifiuti oltre a “restringere” una carreggiata già stretta di suo, producono problemi alle persone che vi abitano e/o lavorano. Uno degli spiacevoli episodi degli ultimi giorni riguarda una commessa di un noto negozio che, camminando affianco ai rifiuti siti sul Vicoletto delle Vergini, si è tagliata ad una gamba a causa del contatto con un barattolo gettato per terra da qualche incivile. La protesta è incentrata sulla mancata raccolta da parte della GEO-ECO che, costituisce una discriminazione per i commercianti e gli abitanti del Vicoletto delle Vergini rispetto agli abitanti della più importante via Roma.

Rifiuti Vicoletto delle vergini


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico